Per quello che riguarda il calciomercato in casa Juventus, il nome più caldo per l’attacco dei bianconeri è quello di Fabio Quagliarella.

In questo caso si tratterebbe di un clamoroso ritorno, visto che il giocatore napoletano ha già vestito la maglia della Juventus. Quagliarella potrebbe essere il primo rinforzo, in quanto da parte sua c’è già stata l’apertura a un trasferimento in bianconero. Il presidente della Sampdoria Ferrero ha dichiarato che non si opporrà nel caso in cui, come sembra, il giocatore deciderà di accettare l’offerta di Fabio Paratici.

L’attaccante blucerchiato in bianconero ha collezionato 102 presenze e 32 reti ed è stato compagno di squadra di Andrea Pirlo.

La società bianconera ha pensato a lui per avere un giocatore di esperienza e che possa fare la prima punta, soprattutto in quelle partite in cui mancherà Alvaro Morata. Altri nomi su cui si sta muovendo la Juventus, per quanto riguarda profili simili al giocatore blucerchiato, sono Llorente e Giroud.

Il primo è ai margini, ormai da tempo, del progetto Napoli e, come per Quagliarella, rappresenterebbe un gradito ritorno. In questo caso ci sarebbe da convincere il presidente De Laurentiis a dar via al passaggio in bianconero dello spagnolo.

Giroud è un profilo che può interessare alla Juventus, anche se in questo caso l’ingaggio sarebbe più importante rispetto alle altre soluzioni.

Calciomercato Juventus: si punta Damsgaard

La società bianconera sta parlando anche di un altro giocatore con la Sampdoria. Infatti sul taccuino di Paratici ci sarebbe anche il nome di Damsgaard, giovane centrocampista classe  2000. Il danese si sta ben comportando con la maglia blucerchiata e sta attirando l’attenzione di diversi club tra cui anche quella dell’Inter di Antonio Conte.

Un profilo interessaste, considerata la giovane età e quanto di buono fatto vedere fino a questo momento. Damsgaard è un centrocampista moderno, capace di fare tutte le fasi (sia difensiva che offensiva) e in possesso di un gran tiro da fuori area. Da Ranieri è spesso utilizzato sulle fasce e ha dimostrato di essere anche un ottimo assist-man.

Il giocatore è valutato intorno ai 10 milioni di euro e sposa benissimo le linee guida imposte dalla dirigenza. Infatti, dalla scorsa estate, la Juventus ha deciso di puntare sui giovani e di abbassare di molto il proprio monte ingaggi. Gli arrivi dell’americano McKennie, di Kulusevski e di Federico Chiesa sono tre esempi di questa nuova filosofia bianconera.

Un altro giovane che ormai è a un passo dal vestire la maglia della Vecchia Signora è il giovanissimo Niccolò Rovella. Il centrocampista classe 2001 del Genoa interessa tantissimo e potrebbe essere acquistato in questa sessione di mercato.

Possibile che l’operazione possa concretizzarsi in questa sessione di mercato, ma che il giocatore venga lasciato in prestito a Genova fino alla fine della stagione. Non è da escludere che venga lasciato addirittura per tutta la stagione prossima per poter crescere ulteriormente e fare esperienza in Serie A.

Per quanto riguarda il mercato in uscita, sono sempre da monitorare eventuali offerte per Khedira e per Bernardeschi che potrebbe, addirittura, rientrare in uno scambio con l’Atalanta se si deciderà di puntare sul Papu Gomez. 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here