Il successo contro la Fiorentina in Coppa Italia regala all’Inter una grande sfida nei quarti di finale. Giocherà infatti contro il Milan, un’occasione di riscatto dopo la sconfitta nel derby in campionato. Allo stesso tempo la vittoria contro i toscani regala entusiasmo in previsione prossima giornata di Serie A. Domenica 17 gennaio alle ore 20:45 si sfidano allo stadio ‘San Siro’ Inter-Juventus, in un match molto importante per la lotta del campionato. Per gli uomini di Pirlo è l’occasione di accorciare dal secondo posto, mentre l’Inter potrebbe ulteriormente distanziare i bianconeri dal vertice.

Nelle ultime ore si parla anche di mercato fra i principali giornali sportivi. Nonostante la volontà della famiglia Suning di cedere la proprietà, l’amministratore delegato Giuseppe Marotta al lavoro per alleggerire la rosa a disposizione del tecnico Conte. Successivamente potrebbero arrivare anche degli acquisti, su tutti piace il centrocampista del Manchester United Donny Van de Beek.

Inter, possibili le cessioni di Eriksen, Vecino e Pinamonti

L’Inter a gennaio potrebbe cedere almeno tre giocatori. Il principale indiziato a lasciare Milan è Matias Vecino, non considerato un titolare da Antonio Conte. Potrebbe far esperienza in Serie A Andrea Pinamonti, che piace al Benevento. A questi dovrebbe aggiungersi anche il centrocampista danese Christian Eriksen. Recentemente Conte lo sta adattando da regista davanti alla difesa. Se dovesse però arrivare un’offerta, l’Inter considererebbe una sua cessione.

Esposito potrebbe trasferirsi al Venezia

Restando in tema cessioni, la punta Sebastiano Esposito sta raccogliendo pochissimo minutaggio con lo Spal, nel campionato di Serie B. Per questo il giocatore potrebbe trasferirsi in un’altra società della serie cadetta. Si parla del Venezia come possibile destinazione della punta classe 2002.

Inter, piace Donny Van de Beek del Manchester United

Nell’eventualità di una partenza di Christian Eriksen potrebbe arrivare il centrocampista offensivo olandese Donny Van de Beek. L’ex Ajax non è riuscito ad imporsi al Manchester United e potrebbe lasciare l’Inghilterra in prestito. D’altronde l’ambizione del giocatore è quella di partecipare ai prossimi Europei 2021 con la nazionale olandese. Se dovesse continuare a fare panchina, potrebbe mettere a rischio la sua convocazione alla massima competizione europea per nazioni.

Van de Beek attualmente è valutato

Per questo il centrocampista offensivo Donny Van de Beek potrebbe considerare un’eventuale offerta dell’Inter. Per caratteristiche si sposerebbe nella maniera ideale al gioco promosso dal tecnico nerazzurro Antonio Conte. Van de Beek è una mezzala offensiva che fa degli inserimenti una delle sue peculiarità. Il Manchester United potrebbe lasciarlo partire anche perché un impiego più continuo favorirebbe una rivalutazione del prezzo di mercato. Arrivato per circa 50 milioni di euro dall’Ajax, la sua attuale valutazione è evidentemente diminuita. Secondo il sito transfermarkt.it, Van de Beek può essere acquistato per circa 40 milioni di euro. In ogni caso l’Inter considererebbe solo un eventuale investimento in prestito.

Piace Graziano Pellé per il settore avanzato

Oltre ad un centrocampista potrebbe arrivare anche una punta. Se dovesse partire Pinamonti, non è escluso che l’Inter possa investire su Graziano Pellé, attualmente senza squadra. L’ex nazionale italiano si è svincolato a fine dicembre dallo Shendong Luneng, società cinese. Per il classe 1985 si parla però anche di un interesse della Juventus, nel caso in cui non dovesse arrivare a Torino Gianluca Scamacca.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here