L’ultima giornata di campionato per la Juventus è stata occasione per il direttore sportivo Fabio Paratici di osservare da vicino il centrocampista del Sassuolo Manuel Locatelli. Nonostante la squadra allenata da De Zerbi sia rimasta in dieci uomini per gran parte della partita, il nazionale italiano è riuscito ad imporsi a centrocampo sovrastando in alcune occasioni i vari Arthur Melo e Rodrigo Bentancur. L’ennesima conferma per il classe 1998, che piace da tempo alla Juventus come possibile rinforzo della mediana. Lo ha confermato in una recente intervista anche l’agente sportivo del giocatore Stefano Castelnovo, che ha aperto anche alla possibilità di un passaggio in bianconero del suo assistito il prossimo calciomercato estivo. Proprio la Juventus sarebbe in pole per l’acquisto di Locatelli, considerando anche gli ottimi rapporti professionali fra società bianconera ed il Sassuolo.

Juventus in vantaggio per l’acquisto di Locatelli

Manuel Locatelli potrebbe essere uno dei principali rinforzi della Juventus per la prossima stagione. Il classe 1998 piace moltissimo a Pirlo in quanto in grado di garantire quantità e qualità a centrocampo. La seconda parte della stagione 2020-2021 potrebbe essere decisiva per la crescita professionale del giocatore del Sassuolo. Inoltre è oramai entrato nella lista dei convocati della nazionale italiana di Roberto Mancini. Questo significa che potrebbe essere uno dei protagonisti degli Europei 2021 con l’Italia. Una vetrina importante per il giocatore che potrebbe contribuire ad incrementare ulteriormente il suo valore di mercato.

Locatelli ha una valutazione di mercato di 40 milioni di euro

Attualmente Manuel Locatelli ha una valutazione di mercato di circa 40 milioni di euro, prezzo destinato ad incrementare nei prossimi mesi. Il giocatore è seguito anche da altre società, in particolar modo dall’Inter. Da escludere il possibile ritorno al Milan. Il centrocampista è infatti cresciuto nelle giovanili rossonere. Ha esordito anche in prima squadra nel 2015 rimanendo a Milano fino al 2018. Proprio nello stesso anno è stato ceduto al Sassuolo. In queste due e stagioni e mezza è cresciuto moltissimo, grazie anche al lavoro del tecnico Roberto De Zerbi.

Juventus, possibile offerta sulla base di un prestito con obbligo di riscatto

Probabile che il Sassuolo per Manuel Locatelli possa decidere di accettare un’offerta sulla base di un prestito con obbligo di riscatto. Formula preferita dalla Juventus come dimostrano diverse trattative dello scorso calciomercato estivo. Ad agosto 2020 infatti sono stati infatti definiti gli acquisti dei vari Alvaro Morata, Weston McKennie e Federico Chiesa proprio tramite una modalità di pagamento dilazionata nel tempo.

Il mercato della Juventus

La Juventus potrebbe attingere anche al mercato dei parametri zero. La società bianconera starebbe seguendo diversi giocatori che vanno in scadenza a giugno 2021. Piacciono in particolar modo il difensore-centrocampista del Bayern Monaco David Alaba e il centrale del Real Madrid Sergio Ramos. Anche in Serie A ci sono giocatori seguiti dalla società bianconera. Su tutti spicca la punta del Napoli Arkadius Milik. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato l’ex Ajax avrebbe già un’intesa contrattuale con la Juventus per la prossima stagione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here