Paulo Dybala-Paris Saint Germain e Mathijs De Ligt-Real Madrid. Non sono associazioni casuali ma il frutto delle recenti indiscrezioni di mercato lanciate dai principali giornali sportivi. L’argentino interessa alla società francese nel caso in cui dovesse partire uno fra Kylian Mbappé e Neymar. Diversa invece è la situazione associata a Mathijs De Ligt. Secondo il noto esperto di mercato della Rai Ciro Venerato, nelle ultime ore ci sarebbe stato un incontro fra il presidente del Real Madrid Florentino Perez e l’agente di De Ligt Mino Raiola.

Incontro Florentino Perez-Mino Raiola per De Ligt

Tema del summit sarebbe stata propria la disponibilità del giocatore a valutare un trasferimento alla società spagnola. Con la possibilità di perdere a parametro zero Sergio Ramos a fine stagione, il Real Madrid starebbe valutando l’idea di investire su un difensore per il presente e per il futuro. De Ligt sarebbe il profilo giusto, essendo un classe 1999 e già adesso è uno dei migliori difensori a livello europeo. Sembra difficile che la Juventus possa decidere di accettare una sua cessione, a meno di un’offerta vicina ai 100 milioni di euro. Somma utile che sistemerebbe il bilancio d’esercizio ma che allo stesso tempo darebbe la possibilità alla Juventus di investire anche su un centrocampista di qualità.

Piace Paul Pogba

E a proposito di mediano, il nome principale avvicinato alla Juventus nelle ultime settimane rimane sempre quello di Paul Pogba. Il nazionale francese ha un contratto in scadenza a giugno 2022 ma è destinato a lasciare il Manchester United a fine stagione. Attualmente la società inglese chiede almeno 60 milioni di euro per il suo cartellino. A giugno però le cose potrebbero cambiare e la valutazione potrebbe diminuire, se consideriamo che il giocatore sarà ad un anno dalla scadenza del suo contratto. Non solo Pogba, la Juventus segue anche Manuel Locatelli. Il centrocampista del Sassuolo si sta confermando in campionato ed è oramai parte integrante della nazionale italiana di Roberto Mancini. Con un contratto in scadenza a giugno 2023, la prossima estate potrebbe essere l’occasione giusta per un’esperienza in una grande società. L’eventuale convocazione all’Europeo 2021 potrebbe essere una vetrina ulteriore per il classe 1998, attualmente valutato circa 40 milioni di euro.

Locatelli vicino alla Juventus lo scorso calciomercato estivo

Manuel Locatelli era stato vicino alla Juventus anche lo scorso calciomercato estivo. Il motivo per cui la trattativa non si sarebbe concretizzata è la mancata intesa sulla valutazione del cartellino del giocatore. Il rischio per la società bianconera è che il prezzo di mercato potrebbe ulteriormente crescere. L’eventuale arrivo di Locatelli escluderebbe quello di Pogba, a meno di diverse cessioni a centrocampo.

Il mercato dei giovani

La Juventus di recente ha ufficializzato l’acquisto del centrocampista francese Abdoulaye Dabo. Il classe 2001 è un rinforzo per il centrocampo dell’under 23 bianconera guidata da Lamberto Zauli. A breve dovrebbe confermare anche gli acquisti di altri due giocatori del 2001: Nicolò Rovella del Genoa e Bryan Reynolds del Dallas Fc. Entrambi però dovrebbero trasferirsi in prestito: il primo dovrebbe rimanere fino a giugno 2022 nella società ligure mentre il terzino americano dovrebbe diventare un giocatore del Benevento fino a giugno 2021.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here