La Juventus prosegue la politica trasferimenti attuata già da almeno due stagioni. La società bianconera infatti sta investendo su tanti talenti giovani, alcuni dei quali da far crescere nell’under 23 guidata dal tecnico Lamberto Zauli. Non è un caso il recente acquisto di Abdoulaye Dabo, centrocampista di fascia sinistra proveniente dal Nantes. Il classe 2001 avrà modo di continuare la sua crescita in Serie C. Si attende inoltre a breve l’ufficializzazione di altri due giocatori, sempre classe 2001. Ci riferiamo a Nicolò Rovella, centrocampista proveniente del Genoa e a Bryan Reynolds, terzino del Dallas Fc. Il primo dovrebbe rimanere in prestito alla società ligure fino a giugno 2022, il secondo invece dovrebbe trasferirsi in prestito al Benevento.

Reynolds dovrebbe essere prestato al Benevento

E a proposito del terzino destro americano, dovrebbe essere la squadra allenata da Filippo Inzaghi la destinazione del giocatore. La Juventus infatti lo ha deciso di prestare fino a fine stagione alla società campana anche perché non può tesserare altri giocatori extracomunitari. Lo scorso calciomercato estivo sono infatti arrivati Arthur Melo e Weston McKennie, che hanno evidentemente occupato gli unici due posti dedicati ai giocatori extracomunitari. Da qui la scelta di prestare Reynolds, che diventerebbe parte integrante della rosa della Juventus dalla prossima estate. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato il giocatore dovrebbe essere acquistato per circa 7 milioni di euro.

Reynolds in attesa del passaporto per il trasferimento in Europa

Il motivo per cui la Juventus non ha ancora ufficializzato l’acquisto di Reynolds deriva dal fatto che il terzino destro sta attendendo il passaporto utile per il trasferimento in Europa. Solo dopo potrà raggiungere l’Europa e trasferirsi al Benevento. La società bianconera avrebbe battuto la concorrenza del Bruges e della Roma, società interessate all’acquisto del giocatore del Dallas Fc.

La carriera di Reynolds

Cresciuto nella Dallas Academy, dal 2016 passa nel Dallas Fc senza però raccogliere molto minutaggio. Da qui la cessione in prestito nel marzo 2019 al North Texas Sc, per poi ritornare a novembre 2019 nel Dallas Fc. Una crescita evidente quella del classe 2001 che lo ha portato a fare tutta la trafila nelle nazionali giovanili. Oramai è parte integrante della nazionale degli Stati Uniti under 23 e potrebbe essere convocato nel partita di qualificazione alla Concacaf under 23 prevista il 19 marzo 2021 contro il Costarica.

Il mercato della Juventus

A proposito di giovani la Juventus potrebbe investire su un altro giocatore ventenne in questo mese di gennaio. La società bianconera vuole regalare a Pirlo una quarta punta, il preferito sembrerebbe essere Gianluca Scamacca. La punta della nazionale under 21 italiana attualmente è in prestito al Genoa ma è di proprietà del Sassuolo. Si parla di una valutazione di mercato di circa 20 milioni di euro. La Juventus vorrebbe definire la trattativa sulla base di un prestito con diritto di riscatto mentre il Sassuolo preferirebbe l’obbligo di riscatto. Probabile però che le due società possano trovare un’intesa nei prossimi giorni. A meno di un acquisto a sorpresa, si parla infatti anche di un interesse per la punta della Real Sociedad Willian José. Il classe 1991 arriverebbe in prestito fino a fine stagione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here