Saranno giorni molto importanti per la Juventus non solo dal punto di vista del calcio giocato ma anche per il calciomercato. La società bianconera prosegue la ricerca di un rinforzo nel settore avanzato. Il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici sta valutando diversi profili, l’obiettivo è cogliere un’opportunità evitando esborsi economici sui cartellini. Per questo si valutano giocatori a parametro zero o eventuali prestiti fino a fine stagione. Si lavora anche alle cessioni, il principale indiziato a lasciare Torino è Sami Khedira. Attualmente però non ci sono offerte concrete e il giocatore potrebbe anche rimanere fino a fine stagione andando in scadenza di contratto a giugno 2021. A proposito del calciomercato estivo, c’è la possibilità che i giocatori attualmente in prestito possano ritornare a Torino senza che vengano riscattato dalle rispettive società. Ci riferiamo a Mattia De Sciglio, in prestito al Lione, Daniele Rugani al Rennes e Douglas Costa al Bayern Monaco. Nelle ultime ore alcuni giornali sportivi hanno lanciato l’indiscrezione di mercato in merito ad un possibile interesse di Parma e Lazio per il difensore centrale.

Daniele Rugani potrebbe ritornare in Italia già a gennaio: piace a Parma e Lazio

Il difensore centrale Daniele Rugani lo scorso calciomercato estivo si è trasferito in prestito al Rennes. Solo due le presenze del giocatore, una nel campionato francese ed una in Champions League. Diversi infortuni hanno condizionato l’impiego del giocatore, che potrebbe considerare un ritorno nel campionato italiano per rilanciarsi. Ci sarebbe il Parma sul difensore centrale, dopo che Mehdi Benatia ha deciso di rimanere in Qatar. Altra squadra interessata a Rugani è la Lazio, in un progetto sportivo più ambizioso rispetto a quello emiliano. Gli ultimi giorni di mercato potrebbero essere decisivi.

Gli altri giocatori in prestito

Diversa è la situazione di Mattia De Sciglio. Anche se non considerato titolare dal tecnico Rudi Garcia, il terzino si sta rivelando giocatore prezioso per il Lione. La sua duttilità (può giocare su entrambe le fasce) è una delle caratteristiche che piace molto all’allenatore francese. Potrebbe quindi essere riscattato a fine stagione, andando a rimpinguare le finanze della Juventus. Probabile ritorno alla Juventus a fine stagione di Douglas Costa. Il centrocampista offensivo brasiliano è considerato una riserva dal tecnico del Bayern Monaco Flick. Difficilmente la società bavarese lo riscatterà anche per motivi economici. Douglas Costa è valutato circa 20 milioni di euro. Inoltre ha un contratto da 6 milioni di euro a stagione. Una somma pesante che evidentemente il Bayern Monaco non vorrebbe sostenere nei prossimi anni. Il brasiliano potrebbe diventare un pezzo pregiato del calciomercato estivo. La Juventus potrebbe offrirlo all’Atletico Madrid come contropartita per il pagamento di Alvaro Morata. La punta infatti deve essere riscattato, se non a giugno 2021, l’estate successiva. Per acquistarlo la società bianconera dove pagare 45 milioni di euro la prossima estate. Altra possibilità è il rinnovo del prestito (a 10 milioni) e il riscatto a giugno 2022 a 35 milioni di euro. Se il centrocampista offensivo Douglas Costa dovesse rientrare nell’affare Morata, la Juventus potrebbe risparmiare circa 20 milioni di euro sull’acquisto della punta spagnola.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here