Serie AUltime Notizie

Chi è Scamacca, talento cresciuto con il mito Ibrahimovic e riferimento dell’under 21

In questi giorni uno dei giocatori più chiacchierati in tema calciomercato è sicuramente Gianluca Scamacca. Attualmente in prestito al Genoa ma di proprietà del Sassuolo potrebbe essere l’acquisto della Juventus degli ultimi giorni di sessione invernale. La società bianconera infatti potrebbe decidere di investire sul nazionale under 21 per dare un’alternativa importante al tecnico Andrea Pirlo. Dopo un inizio di stagione importante con il Genoa, Gianluca Scamacca è stato spesso relegato in panchina ed attualmente il tecnico Davide Ballardini gli preferisce i vari Shomudorov, Destro e Pjaca.

Chi è Scamacca, talento cresciuto con il mito di Ibrahimovic

Cresciuto nelle giovanili della Lazio dal 2009 al 2012, i successivi tre anni Gianluca Scamacca li gioca invece nel settore giovanile della Roma. Fino al clamoroso trasferimento al Psv Eindhoven nel 2015. Fonte d’ispirazione in questa sua scelta importante di vita (che lo ha portato a lasciare l’Italia all’età di 16 anni) il suo modello calcistico, ovvero Zlatan Ibrahimovic. Scamacca ha voluto infatti ripercorrere le orme della punta svedese, che dopo essere cresciuto al Malmoe, passò prima all’Ajax e successivamente venne acquistato dalla Juventus. Una storia che evidentemente anche Scamacca vorrebbe intraprendere anche se la punta della nazionale italiana under 21 italiana ha dovuto fare molte più tappe dello svedese.

L’esperienza professionale di Gianluca Scamacca

Dopo l’esperienza nelle giovanili del Psv Eindhoven, Gianluca Scamacca nel 2017 si trasferisce al Sassuolo dove raccoglie appena tre presenze. Vista la giovane età (appena diciottenne), la squadra emiliana decide di prestarlo a gennaio 2018 in Serie B alla Cremonese, dove disputa 14 partite e realizza un gol. La stagione successiva arriva un’altra esperienza in prestito, un ritorno nel campionato olandese. Diventa infatti un nuovo giocatore dello Zwolle ma anche qui non riesce ad incidere e raccoglie appena 8 presenze con zero gol. La stagione 2019-2020 però è quella della definitiva esplosione in Serie B.

Si afferma nell’Ascoli in Serie B

Sempre dal Sassuolo si trasferisce in prestito all’Ascoli, togliendosi grandi soddisfazioni. Sono 33 le presenze nella serie cadetta con nove gol realizzati. La scorsa estate il Sassuolo lo cede di nuovo in prestito, questa volta in Serie A, al Genoa. Un inizio di stagione importante grazie soprattutto all’enorme fiducia dimostrata dal tecnico della squadra ligure Rolando Maran. 13 le presenze raccolte dal giocatore e due gol, di cui uno nel derby ligure contro la Sampdoria. L’arrivo di Ballardini al posto di Maran però lo ha portato ad avere sempre meno minutaggio nella squadra di ligure. Da qui la probabile decisione di lasciare Genoa, per ritornare al Sassuolo o magari per diventare un nuovo giocatore della Juventus.

Gianluca Scamacca potrebbe trasferirsi in prestito con obbligo di riscatto alla Juventus

Quello che sembra certo, almeno in questi ultimi giorni di calciomercato, è che il giocatore possa lasciare il Genoa. D’altronde il poco minutaggio raccolto nelle ultime partite potrebbe anche costargli la convocazione agli Europei 2021 previsti (nella prima fase) a marzo. Gianluca Scamacca piace alla Juventus e nelle ultime ore si parla di una possibile offerta per un prestito biennale con obbligo di riscatto a circa 25 milioni di euro. L’idea della società bianconera è dilazionare il pagamento in almeno quattro anni così da non appesantire troppo il bilancio d’esercizio.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button