Serie A

Reynolds si prende la Roma: “Vincerò qui”. Dzeko torna in gruppo

Bryan Reynolds vuole conquistare la Roma. Il diciannovenne difensore americano che i giallorossi hanno strappato alla concorrenza della Juve e di altri club stranieri è stato presentato a stampa e tifosi. Giovane, talentuoso e dalle idee abbastanza chiare: così è apparso il giovane esterno cresciuto nelle Academy di Dallas.

Quali sono le tue motivazioni e i tuoi obiettivi?

“Voglio esordire al più presto in prima squadra e vincere, sono grato alla Roma per questa occasione”.

Dove devi migliorare e quali sono i tuoi punti di forza?

“Sono rapido, veloce e forte, so crossare. Devo migliorare invece nella fase difensiva, tutto dipenderà da come il mister vorrà utilizzarmi”.

È vero che potevi andare in prestito al Benevento?

“Non voglio entrare troppo nei dettagli, io e la mia famiglia eravamo contenti delle proposte ricevute. Sono contento di essere qui e voglio crescere”.

Sei pronto già per giocare contro la Juventus?

“Sto bene, sono in salute e sono felice di essere qui. Vedremo”.

A che punto è la crescita del calcio in USA?

“La MLS sta crescendo anno dopo anno, lo definirei perfetto per un livello intermedio. E’ un’ottima scuola prima di fare il salto nei principali campionati europei. McKennie si sta imponendo alla Juventus, sempre più club mettono gli occhi sui calciatori americani, sono sempre di più i ragazzi degli USA che giocano in Europa”.

Avrai bisogno di tempo per ambientarti?

“Lavorerò duro per ambientarmi subito, spero di giocare entro la fine della stagione”.

Guardi tante partite e ti ispiri a qualcuno?

“Cerco di guardarne il più possibile, in Serie A osservo in particolare Haikimi e Cuadrado; mi rivedo in loro per caratteristiche”.

Come ti ha convinto Fonseca?

“Ho parlato con il mister e mi ha detto che era contento di lavorare con me. Mi ha ribadito che la scelta migliore per la mia crescita era quella di venire qui, ora spetta a me ambientarmi il più velocemente possibile”.

Hai parlato con Friedkin?

“Sì, siamo entrambi texani e mi ha detto che avrei avuto subito la possibilità di essere integrato alla prima squadra e che avrei avuto la possibilità di crescere”.

Quali sono le tue impressioni su Roma?

“Arrivare in un grande club come questo è stato fantastico, ho dato un’occhiata allo spogliatoio e al centro sportivo, è bellissimo vedere questi campi”.

Hai visto la partita contro il Verona?

“Sì, mi ha colpito la velocità delle transizioni e il grande primo tempo disputato dalla Roma oltre alla capacità di dominare il gioco”.

Dzeko torna in gruppo: probabile convocazione con la Juve

Schiarita in casa Roma. Tra Fonseca ed Edin Dzeko è arrivata la tanto attesa e auspicata tregua. Il centravanti infatti è tornato ad allenarsi in gruppo nella seduta di questa mattina a Trigoria. A questo punto crescono le possibilità che l’attaccante sia convocato per il big match di sabato contro la Juventus.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button