Serie AUltime Notizie

Juventus, priorità ai rinnovi di contratto: Dybala e CR7 sono in scadenza nel 2022

Saranno mesi molto impegnativi per il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici. Oltre al lavorare in previsione calciomercato estivo, il dirigente bianconero dovrà necessariamente affrontare la questione rinnovi per molti giocatori della rosa bianconera. Ci sono infatti almeno dieci giocatori che hanno una situazione contrattuale da definire nelle prossime settimane. La principale esigenza riguarda i calciatori in scadenza a giugno 2021: ci si riferisce a Radu Dragusin, Giorgio Chiellini e Gianluigi Buffon. Il centrale rumeno ha già avuto modo di esordire in campionato, Coppa Italia e Champions League in questa stagione. Segno evidente di una fiducia importante di Pirlo nei suoi riguardi. La società bianconera però dovrà velocizzare la firma considerando la concorrenza del Lipsia. I tedeschi sarebbero pronti ad offrire un ricco contratto ed un ruolo di primo piano al giocatore.

Il rinnovi di Buffon e Chiellini sarà deciso direttamente dai giocatori

Diversa invece la situazione contratto riguardante Gianluigi Buffon e Giorgio Chiellini. Saranno direttamente i giocatori a decidere l’eventuale rinnovo di contratto con la Juventus. Tutto dipenderà dalla loro volontà di continuare a giocare o di appendere gli scarpini al chiodo. In questo momento però è più probabile la firma del contratto almeno per un’altra stagione, anche in considerazione dell’integrità fisica e la competitività ritrovata nelle ultime settimane. Soprattutto Chiellini sembra essere ritornato quel difensore ammirato nelle ultime stagioni nella Juventus.

Le situazioni contrattuali di Morata, McKennie e Chiesa

Da risolvere anche la questione associata ai giocatori acquistati in prestito con diritto di riscatto lo scorso calciomercato estivo. Ci si riferisce a Alvaro Morata, Weston McKennie e Federico Chiesa. Sul centrocampista americano e sul nazionale italiano non ci sono dubbi sul riscatto, da capire se il pagamento sarà rateizzato o in un’unica soluzione. Da valutare invece il futuro professionale di Alvaro Morata. Attualmente lo spagnolo può essere riscattato a giugno 2021 per 45 milioni di euro. Oppure la società bianconera potrebbe rinnovare il prestito per un’altra stagione (versando 10 milioni di euro nelle casse dell’Atletico Madrid) e riscattarlo a giugno 2022 al prezzo di 35 milioni di euro. I prossimi mesi potrebbero essere decisivi per capire l’intenzione della società bianconera riguardo la punta spagnola.

I giocatori in scadenza a giugno 2022

La Juventus dovrà risolvere entro l’estate la situazione contrattuale di ben quattro giocatori in scadenza a giugno 2022. La questione più difficile sembrerebbe riguardare soprattutto il contratto di Paulo Dybala. La società bianconera avrebbe presentato un’offerta da 10 milioni di euro a stagione, il giocatore vorrebbe guadagnare intorno ai 12 milioni di euro. Le prossime settimane l’agente del giocatore Jorge Antun potrebbe incontrare la società bianconera. Probabile che un’intesa possa raggiungersi, anche per evitare una svalutazione del cartellino del giocatore. Per Bernardeschi infatti si deciderà probabilmente a fine stagione, il nazionale italiano potrebbe giocarsi la sua permanenza (e quindi il rinnovo di contratto) da qui a giugno.

Possibile rinnovo di contratto di Cuadrado e Cristiano Ronaldo

Possibile prolungamento di contratto almeno fino a giugno 2023 per Cuadrado, uno dei giocatori più decisivi della Juventus in questa stagione. Il terzino destro colombiano compirà 33 anni in questa stagione, per questo il prolungamento potrebbe essere di una sola stagione. Anche Cristiano Ronaldo potrebbe prolungare fino al 2023, per motivi sportivi e finanziari. Il portoghese si sta dimostrando decisivo anche in questa stagione, in 23 partite ha realizzato già 22 gol. Un eventuale rinnovo di contratto permetterebbe alla Juventus di spalmare l’ammortamento per un altro anno, portando benefici al bilancio d’esercizio.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button