La crisi economica non ha risparmiato il mondo del calcio e di conseguenza il calciomercato invernale. L’emergenza coronavirus infatti ha ridotto i ricavi per le società di calcio condizionando gli investimenti. Fra le protagoniste di gennaio però un posto speciale è da assegnare al Milan, con ben quattro acquisti importanti che si vanno ad aggiungere ad una rosa già molto competitiva. Tomori e Kerzek per la difesa, Meité per il centrocampo e Mario Mandzukic per il settore avanzato garantiscono al Milan esperienza e qualità anche in considerazione del fatto che nelle prossime partite si entrerà nella fase decisiva della stagione. Il lavoro di Maldini e Massara però prosegue anche a mercato chiuso. La dirigenza rossonera infatti sta gettando le basi per gli acquisti estivi ed avrebbe individuato in Douglas Costa un possibile investimento per l’estate.

Il Milan potrebbe investire su Douglas Costa

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato il Milan starebbe valutando di investire in estate sul centrocampista offensivo Douglas Costa. Attualmente il brasiliano è in prestito al Bayern Monaco. La società bavarese vanta un diritto di riscatto sul cartellino del giocatore, che al momento però non vorrebbe esercitare. La stagione di Douglas Costa fino ad adesso non è stata ideale. Spesso relegato in panchina, non ha mai contribuito in maniera decisa ai risultati fin qui raggiunti dalla squadra bavarese. Per questo è probabile possa far ritorno a Torino a fine stagione, essendo ancora di proprietà della Juventus. Douglas Costa ha un contratto in scadenza a giugno 2022 e guadagna circa 6 milioni di euro a stagione. Proprio lo stipendio del centrocampista offensivo brasiliano potrebbe essere il principale problema che il Milan dovrà affrontare per arrivare al giocatore. La società bianconera infatti potrebbe cederlo per circa 20 milioni di euro, un prezzo sicuramente vantaggioso se consideriamo il valore reale del giocatore.

Il mercato del Milan

Il giocatore brasiliano Douglas Costa non è l’unico giocatore che piace al Milan in vista del calciomercato estivo. Sono almeno tre i giocatori nella lista di mercato della dirigenza rossonera. Piace il terzino sinistro del Palmeiras Matias Vina, valutato circa 7 milioni di euro dalla società tedesco. Potrebbe essere infatti l’alternativa di qualità al Theo Hernandez. Altri due giocatori che piacciono sono destinati a lasciare le rispettive società a parametro zero a a giugno 2021. Sia Otavio del Porto che Thauvin dell’Olympique Marsiglia sono in scadenza di contratto, arriverebbero quindi senza costo di cartellino. Potrebbe arrivare solo uno dei due ma c’è anche la possibilità che il Milan decida di investire su entrambi. Molto dipenderà dall’eventuale rinnovo di contratto di Hakan Calhanoglu, che va in scadenza anche lui come Otavio e Thauvin a giugno 2021.

Hakan Calhanoglu piace alla Juventus

Il nazionale turco Hakan Calhanoglu potrebbe lasciare il Milan a parametro zero a fine stagione. Attualmente infatti non ci sarebbero i presupposti per un rinnovo di contratto con la società rossonera. Il Milan gli avrebbe offerto circa 4 milioni di euro a stagione, il giocatore ne vorrebbe almeno 2 milioni in più. La Juventus potrebbe sfruttare l’occasione e offrirgli un contratto, soprattutto se dovesse essere ceduto Aaron Ramsey. Il centrocampista gallese ha mercato in Inghilterra.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here