Fra i match più interessanti della ventunesima giornata di campionato spicca anche il testa-coda fra Milan e Crotone. La partita si disputerà a San Siro alle ore 15:00 e sarà trasmessa in diretta da Sky Sport. La squadra di Pioli proverà a rispondere alla vittoria dell’Inter sulla Fiorentina e riportarsi al primo posto. Dall’altra parte però troviamo una squadra che dovrà necessariamente iniziare a raccogliere punti se vorrà alimentare speranze di permanenza in Serie A. Saranno almeno sette gli assenti, due nel Milan e cinque nel Crotone. I rossoneri non potranno contare su Brahim Diaz e Kjaer, che sono infortunati. Indisponibili anche Cigarini, Cuomo, S. Molina, P. Pereira e Messias, quest’ultimo per squalifica.

Per il Milan ballottaggio Bennacer-Tonali, Saelemaekers-Castillejo e Rafael Leao-Rebic

Il tecnico del Milan Stefano Pioli schiererà la migliore formazione nel match della ventunesima giornata di campionato di Serie A. In attesa dei sedicesimi di Europa League (previsti a metà febbraio), la squadra sta sfruttando l’assenza di impegni in mezzo alla settimana per lavorare sulla condizione atletica. Contro la squadra allenata da Giovanni Stroppa sono tre i dubbi di formazione che potrebbero essere risolti in prossimità del fischio d’inizio. Il centrocampista algerino Bennacer dovrebbe essere preferito a Tonali, anche perché Pioli vuole cercare di fargli ritrovare la condizione fisica dopo il lungo infortunio. Si giocano il posto sulla trequarti Saelemaekers e Castillejo, con il belga che sembra favorito. Anche sulla fascia sinistra Pioli dovrà scegliere fra Rafael Leao e Rebic, anche se il portoghese dovrebbe essere preferito. Titolare Ibrahimovic nel settore avanzato, con Mandzukic pronto a subentrare a partita in corso.

Pioli ritrova Hakan Calhanoglu dopo la positività al coronavirus

Gianluigi Donnarumma dovrebbe essere il portiere titolare, Calabria sulla fascia destra, Tomori e Romagnoli al centro della difesa e Theo Hernandez sulla fascia sinistra. A centrocampo a fianco di Kessié dovrebbe giocare Bennacer mentre sulla trequarti offensiva Pioli ritrova Hakan Calhanoglu. Il nazionale turco ha recuperato dalla positività al coronavirus. Saelemaekers dovrebbe giocare sulla fascia destra mentre Rafael Leao dovrebbe essere il titolare sulla fascia sinistra. Trequartisti che dovrebbero giocare a supporto di Ibrahimovic.

Per il Crotone ballottaggio Djidji-Magallan, Luperto-Marrone, Eduardo Henrique-Vulic e Riviere-Ounas

Il tecnico del Crotone Giovanni Stroppa proverà a conquistare punti nel difficile match della ventunesima giornata di campionato. Tanti i dubbi di formazione, in tutti i settori. In difesa l’ex Torino Djidji sembrerebbe favorito su Magallan così come Luperto lo è su Marrone. A centrocampo il brasiliano Eduardo Henrique dovrebbe essere il titolare al posto di Vulic. Nel settore avanzato Riviere dovrebbe essere preferito a Ounas, arrivato negli ultimi giorni di mercato dal Napoli via Cagliari. In porta il titolare dovrebbe essere Cordaz, difesa a tre che dovrebbe essere formata da Djidji, Golemic e Luperto. A centrocampo sulla fascia destra dovrebbe giocare Rispoli. Il regista dovrebbe essere Zanellato mentre Eduardo Henrique e Benali le mezzali. Reca invece è il possibile titolare sulla fascia sinistra. Nel settore avanzato la punta Riviere dovrebbe affiancare Di Carmine, acquisto del mercato di gennaio arrivato dall’Hellas Verona.

Le probabili formazioni di Milan e Crotone

Milan (4-2-3-1): Donnarumma – Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez – Bennacer, Kessié – Saelemaekers, Hakan Calhanoglu, Rafael Leao – Ibrahimovic. Allenatore Stefano Pioli

Crotone (3-5-2): Cordaz – Djidji, Golemic, Luperto – Rispoli, Eduardo Henrique, Zanellato, Benali, Reca – Riviere, Di Carmine. Allenatore Giovanni Stroppa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here