Serie A

Toro e Genoa non si fanno male: al Grande Torino è 0-0

La paura fa 0-0. Termina a reti inviolate l’anticipo del sabato pomeridiano della 22/a giornata tra Torino e Genoa. Allo stadio Grande Torino vince la noia in cima a novanta minuti che le due squadre hanno affrontato con il freno a mano tirato; le difese hanno prevalso sui rispettivi attacchi tanto che l’unica vera palla gol si è materializzata nel secondo tempo con una conclusione di Zappacosta dalla distanza infrantasi sul palo.

Belotti e Zaza da una parte, Destro e Pandev dall’altra risultano inoffensivi per l’intero arco della gara. Il prodotto finale è un inevitabile 0-0 che soddisfa in pieno i grifoni ma che tutto sommato non dispiace neanche al Torino.

Nicola vede il bicchiere mezzo pieno: “Un punto utile”

Dopo quattro pareggi i tifosi del Torino speravano di festeggiare una vittoria importante, ma contro il Genoa è arrivato l’ennesimo pareggio consecutivo, il quinto. Davide Nicola però non sembra affatto deluso per la mancata conquista dei tre punti:

“Incontravamo la squadra più in forma del campionato e riuscire a fare risultato è una cosa importante. Noi dobbiamo cercare di salvarci e per farlo dobbiamo essere pronto a raccogliere punti contro chiunque”.

Come valuta la partita contro il Genoa?

“E’ stata una partita molto combattuta, lottata fino in fondo da due squadre che si sono annullate. Per noi era importante trovare un equilibrio anche nella fase di non possesso. C’è stato un passo in avanti e sono soddisfatto da questo punto di vista. Sirigu, che negli ultimi tempi non sta esprimendo il suo massimo, ha dimostrato che siamo sulla strada giusta. Noi vorremmo sempre vincere, dobbiamo continuare a fare quello che stiamo facendo perché ci porterà alla continuità di risultati”.

Pesa l’assenza di Sanabria?

“Fa parte del gruppo e crediamo in lui, ma non mi soffermo su chi c’è o non c’è. Oggi è stata una partita equilibrata, potevamo sfruttare meglio alcune situazioni ma per vincere bisogna avere il giusto equilibrio e la giusta identità”.

Ballardini plaude i suoi: “Abbiamo rischiato di vincere, il Toro è forte”

Il Genoa strappa un prezioso pareggio in casa del Torino e allunga la sua striscia positiva. Davide Ballardini sorride ai microfoni nelle dichiarazioni del dopo partita:

“Noi proviamo sempre a fare la partita. Il Torino ha giocatori di grande forza e personalità e credo che oggi siamo stati bravi. Sappiamo anche soffrire perché avevamo davanti una squadra forte con giocatori fisici e bravi a tenere la palla. E’ stata una partita equilibrata, ma siamo riusciti a dar fastidio a questo Torino”.

Quali sono ora le vostre ambizioni?

“Io credo che l’ambizione sia quella di giocare una buona partita sabato prossimo. Tutte sono molto impegnative e questa è la nostra ambizione”.

Cosa ne pensa di Rovella?

“Oggi ha fatto una buonissima partita, di quantità e qualità. E’ un ragazzo che ha 20 anni, con tanto da imparare, ma è chiaro che ha delle qualità. E’ un bene averlo ora e sarà un bene per chi lo allenerà”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button