La Juventus in estate potrebbe decidere di rinforzare soprattutto centrocampo e settore avanzato. L’idea è investire in qualità sulla mediana e allo stesso tempo dare un’alternativa valida ad Alvaro Morata nel ruolo di punta centrale. Allo stesso tempo però la società bianconera è sempre pronta ad investire su qualche occasione di mercato. Sono tanti i giocatori in scadenza di contratto a giugno 2021 che potrebbero interessare. La Juventus però valuta anche i calciatori in scadenza a giugno 2022. In questa categoria rientra anche il terzino destro dell’Arsenal Hector Bellerin. Il classe 1995 dopo dieci stagioni potrebbe lasciare la società inglese a prezzo vantaggioso. Fino a qualche stagione fa lo spagnolo era considerato uno dei migliori terzini destri a livello europeo. La sua valutazione era vicina ai 50 milioni di euro. Attualmente, complice la crisi economica e le prestazioni non ideali dell’Arsenal il suo prezzo di mercato si è ridimensionato.

La Juventus potrebbe decidere di investire su Bellerin

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato provenienti dalla stampa inglese la Juventus starebbe lavorando all’acquisto di un vice Cuadrado. Fra gli obiettivi di mercato della società bianconera ci sarebbe Hector Bellerin, giocatore dell’Arsenal. Lo spagnolo dopo dieci stagioni nella società inglese potrebbe fare una nuova esperienza professionale. La Juventus potrebbe presentare un’offerta sfruttando anche il vantaggio di un prezzo in ‘saldo’. Il giocatore infatti nonostante sia in scadenza di contratto a giugno 2023 potrebbe lasciare l’Arsenal ad un prezzo di circa 28 milioni di euro. Molto meno rispetto alla valutazione del giocatore di qualche stagione fa.

La Juventus a gennaio aveva provato ad acquistare Reynolds in sinergia con il Benevento

Già durante il calciomercato invernale la Juventus aveva provato ad acquistare un terzino destro da far crescere in una società di Serie A. Ci si riferisce al classe 2001 Bryan Reynolds, che sarebbe dovuto andare al Benevento fino a fine stagione per poi diventare un giocatore bianconero da luglio 2021. Alla fine il giocatore ha accettato l’offerta della Roma, che ha potuto sfruttare il fatto che avendo un posto libero per i giocatori extracomunitari lo ha potuto tesserare direttamente. La società bianconera in questa stagione li aveva già occupati dall’estate, quando ha investito su Arthur Melo e McKennie.

La Juventus vuole acquistare un terzino destro

Il mancato arrivo di Reynolds potrebbe portare la Juventus a posticipare l’acquisto di un alternativa di Cuadrado in estate. D’altronde il colombiano, nonostante rimanga un titolare inamovibile della Juventus, nei prossimi mesi compirà 33 anni. Inoltre va in scadenza di contratto a giugno 2022. Per questo la Juventus deve lavorare su un sostituto che alla lunga possa prendere il suo posto. In estate la società bianconera dovrebbe investire su almeno un centrocampista di qualità e su un’alternativa nel settore avanzato. Il preferito per la mediana sembra essere Paul Pogba, che va in scadenza di contratto con il Manchester United a giugno 2022. Per quanto riguarda il settore avanzato i giocatori che più interessano sono due, entrambi in scadenza a giugno 2021: si tratta di Memphis Depay del Lione e Sergio Aguero del Manchester City. L’olandese sarebbe ritenuto il profilo ideale in quanto a 27 anni è nel pieno della sua maturità calcistica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here