Serie AUltime Notizie

Serie A, Hellas Verona-Juventus: le probabili formazioni

La terza partita della 24esima giornata di campionato è Hellas Verona-Juventus. Il match del Bentegodi arriva infatti dopo Spezia-Parma delle ore 15:00 e Bologna-Lazio delle ore 18:00, tutte previste sabato 27 febbraio. Hellas Verona-Juventus sarà trasmessa in diretta dall’emittente televisiva Dazn alle ore 20:45. La squadra di Juric ha pareggiato nella scorsa giornata contro il Genoa per 2 a 2. Un risultato che sa di beffa perché arrivato negli ultimi minuti per il Genoa grazie al centrocampista Badelj. La Juventus nell’ultima giornata ha battuto 3 a 0 il Crotone.

Tante le assenze per la Juventus

Di certo al match ci arriva meglio la squadra di Juric almeno dal punto di vista degli infortuni. L’Hellas Verona non potrà contare Ceccherini, Colley, Dawidowicz, e Kalinic. La Juventus invece oltre allo squalificato Danilo non potrà schierare gli infortunati Bonucci, Chiellini, Arthur Melo, Cuadrado, Morata e Dybala. Pirlo spera di poter recuperare tutti se non per la sfida di campionato di martedì contro lo Spezia, nel match contro la Lazio previsto sabato 6 marzo alle ore 20:45

Nell’Hellas Verona ballottaggio Lovato-Cetin e Veloso-Ilic

Il tecnico del Hellas Verona Ivan Juric ha solo due dubbi di formazione, uno in difesa e l’altro a centrocampo. Lovato dovrebbe essere preferito a Cetin mentre sulla mediana il portoghese Veloso dovrbbe giocare in sostituzione di Ilic. Gli scaligeri dovrebbero giocare con il 3-4-2-1. In porta il titolare dovrebbe essere Silvestri, difesa a tre con Lovato, Gunter e Magnani. Centrocampo a quattro con Faraoni sulla fascia destra, centrali Tameze e Veloso e Dimarco sulla fascia sinistra. Barak e Zaccagni dovrebbero essere i trequartisti titolari. L’assenza di Kalinic incrementa ulteriormente la possibilità di vedere titolare Lasagna nel settore avanzato. A centrocampo Lazovic potrebbe essere sostituito da Dimarco. Se così sarà dimostrerebbe un’idea di gioco più attendista del Verona.

Nella Juventus possibile 3-5-2 con Alex Sandro difensore centrale

Il tecnico della Juventus Andrea Pirlo, a causa delle tante assenze, potrebbe passare dal 4-4-2 abituale ad un 3-5-2. D’altronde l’assenza dei terzini destri titolari Danilo e Cuadrado potrebbe portare l’allenatore a rivedere anche l’idea di gioco. Dovrebbe quindi esserci una difesa a tre formata da Demiral, De ligt e Alex Sandro. Centrocampo a cinque con Federico Chiesa sulla fascia destra, Bentancur dovrebbe essere il regista e McKennie e Rabiot le mezzali. Bernardeschi invece dovrebbe giocare sulla fascia sinistra. Le assenze di Morata e Dybala portano Pirlo ad affidarsi di nuovo a Kukusevski nel ruolo di punta, lo svedese dovrebbe giocare al fianco di Cristiano Ronaldo.

Le prossime partite della Juventus

La Juventus è attesa da un inizio marzo decisivo per la stagione. Prima il match del 2 contro lo Spezia, poi quello del 6 contro la Lazio ed infine l’ottavo di finale di ritorno di Champions League contro il Porto. Match che potrebbero dirci molto delle ambizioni della squadra di Pirlo in campionato e nella massima competizione europea.

Le probabili formazioni di Hellas Verona e Juventus

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri – Magnani, Gunter, Lovato – Faraoni, Tameze, Veloso, Dimarco – Barak, Zaccagni – Lasagna. Allenatore Ivan Juric

Juventus (3-5-2): Szczesny – Demiral, De Ligt, Alex Sandro – Chiesa, McKennie, Bentancur, Rabiot, Bernardeschi – Kulusevski, Cristiano Ronaldo. Allenatore Andrea Pirlo

 

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button