Please wait..
Please wait..
Serie A

Inter-Conte, avanti insieme. E Suning sta per cedere il club

Inter-Conte, un altro anno insieme. Nonostante le incertezze legate all’instabilità societaria, il management del club, con l’amministratore delegato Marotta in testa, ha già comunicato al tecnico salentino la sua permanenza ad Appiano Gentile anche per la prossima stagione.

L’obiettivo di Conte per il 2022 è la Champions League

In attesa che si faccia chiarezza sull’assetto azionario del club, la certezza dell’Inter per la prossima stagione si chiama Antonio Conte.

L’allenatore pugliese resterà almeno un’altra stagione a Milano per ragioni sia tecniche che economico-finanziarie. Per quanto concerne le prospettive tecniche, non v’è alcun dubbio che il lavoro certosino di Conte meriti di proseguire.

Con uno scudetto sempre più vicino e una squadra che continua a crescere partita dopo partita, l’anno prossimo l’obiettivo ancora più ambizioso si chiama Champions League. La clamorosa eliminazione alla fase a gironi non è stata digerita e sia il tecnico che i giocatori meditano un riscatto in grande stile. Con qualche buon ritocco sul mercato l’Inter ha tutto per competere con le grandi favorite tradizionali per la conquista della coppa dalle grandi orecchie.

A spingere per la conferma di Conte è un altro aspetto da non sottovalutare: il prossimo anno, l’ultimo previsto dall’intesa triennale siglata nell’estate 2018, l’ingaggio del tecnico ex di Juve e Chelsea salirà fino a 13,5 milioni di euro. Una cifra fuori dalla portata di chiunque e lontana anni luce dai parametri post-pandemia.

Il futuro societario tiene banco: BC Partners favorito

Quello tra l’Inter e Antonio Conte è dunque un matrimonio destinato ad andare avanti, almeno fino al termine della stagione 2021-2022. Nel frattempo l’imperativo categorico è fare chiarezza sul futuro societario; le ultime indiscrezioni danno ancora favorito nella corsa alla successione a Suning il fondo angloamericano BC Partners. Anzi, da alcuni rumors provenienti da ambienti bancari, sarebbe stato già raggiunto un accordo di massima tra la famiglia Zhang e quest’ultimo.

Chissà che non possano saltar fuori novità importanti già mercoledì 9 marzo, giorno del 113° compleanno della società.

Steven Zhang spera ancora: continua la caccia a un finanziatore

Steven Zhang però non si arrende: il figlio del patron del colosso cinese spera ancora di restare in sella al club nerazzurro con il supporto di un azionista di minoranza oppure in alternativa, attraverso l’erogazione un maxi finanziamento da 300 milioni di euro.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button