Serie AUltime Notizie

Serie A, Roma-Genoa: le probabili formazioni

L’anticipo domenicale della 26esima giornata di campionato è Roma-Genoa. Allo stadio Olimpico si sfidano la quinta in classifica contro la tredicesima. La squadra di Fonseca è reduce dalla vittoria per 2 a 1 contro la Fiorentina nel turno infrasettimanale, è riuscita quindi a riscattare la sconfitta contro il Milan di domenica 28 febbraio. Sarà importante riconfermarsi dopo la betta vittoria al Franchi di Firenze, anche per non perdere troppo contatto dai primi quattro posti utili per la qualificazione alla prossima Champions League. Dall’altra parte trova una squadra che ha dimostrato nelle ultime settimane di essere in forma ottimale. Gli uomini di Ballardini hanno rallentato nelle ultime due giornate (sconfitta contro l’Inter e pareggio nel derby contro la Sampdoria) ma l’attuale posizione in classifica è tranquilla rispetto agli ultimi tre posti. La partita si terrà domenica 7 marzo alle ore 12:30 e sarà trasmessa dall’emittente televisiva Dazn.

Nella Roma mancheranno Kumbulla, Calafiori, Dzeko, Ibanez, Veretout e Zaniolo

Il tecnico della Roma Paulo Fonseca nel match della 26esima giornata di campionato contro il Genoa non potrà schierare Kumbulla, Calafiori, Dzeko, Ibanez, Veretout e Zaniolo. Assenze evidentemente pesanti soprattutto a centrocampo dove non ci sarà il centrocampista francese Veretout, decisivo in questa stagione e autore già di dieci gol stagionali. Un unico dubbio di formazione, quello riguardante il trequartista che andrà ad affiancare Lorenzo Pellegrini. La sfida per un posto da titolare riguarda tre nomi, ovvero Pedro, El Shaarawy e Mkhitaryan. Lo spagnolo ex Barcellona e Chelsea dovrebbe essere preferito rispetto agli altri.

Borja Mayoral dovrebbe essere il titolare nel settore avanzato

In porta il titolare dovrebbe essere Pau Lopez, difesa a tre con Mancini, Cristante e Smalling. Centrocampo a quattro con Karsdorp che dovrebbe essere il titolare sulla fascia destra. Diawara dovrebbe sostituire l’infortunato Veretout e dovrebbe affiancare Villar. Spinazzola dovrebbe essere il titolare della fascia sinistra. I due trequartisti dovrebbero essere Lorenzo Pellegrini e Pedro. L’ex Real Madrid Borja Mayoral dovrebbe giocare come punta nel settore avanzato.

Nel Genoa mancherà solo Luca Pellegrini

Il tecnico del Genoa Davide Ballardini ha praticamente tutti a disposizione per il match della 26esima giornata di campionato contro la Roma. L’unica assente sarà un ex, ovvero Luca Pellegrini, cresciuto nel settore giovanile della Roma e attualmente infortunato. Ci sono diversi dubbi di formazione, uno dovrebbe riguardare il centrocampista di fascia sinistra e l’altro le punte che giocheranno titolari. Czyborra dovrebbe essere il titolare sulla fascia sinistra in sostituzione di Goldaniga. Destro invece dovrebbe partire titolare, con Scamacca che dovrebbe iniziare dalla panchina. Ad affiancare il classe 1991 dovrebbe esserci Shomurodov, con Pandev che dovrebbe iniziare dalla panchina.

Destro e Shomudorov dovrebbero essere i titolari nel settore avanzato

In porta il titolare dovrebbe essere Mattia Perin, difesa a tre con Masiello, Radovanovic e Criscito. Centrocampo a cinque con Zappacosta che dovrebbe giocare titolare sulla fascia destra. Il regista dovrebbe essere Badelj, che dovrebbe essere affiancato da Zajc e Strootman. Czyborra dovrebbe giocare sulla fascia sinistra. Destro e Shomudorov sono i possibili titolari nel settore avanzato.

Le probabili formazioni di Roma e Genoa

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez – Mancini, Cristante, Smalling – Karsdorp, Villar, Diawara, Spinazzola – Lorenzo Pellegrini, Pedro – B. Mayoral. Allenatore Paulo Fonseca

Genoa (3-5-2): Perin – Masiello, Radovanovic, Criscito – Zappacosta, Zajc, Badelj, Strootman, Czyborra – Destro, Shomurodov. Allenatore Davide Ballardini

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button