La 27esima giornata di campionato inizia già da due anticipi del venerdì. Il 12 marzo infatti la Lazio sfiderà il Crotone allo stadio Olimpico alle ore 15:00. Toccherà poi all’Atalanta giocare contro il suo match contro lo Spezia al Gewiss Stadium di Bergamo alle ore 20:45. La squadra di Gasperini proverà a riscattarsi dopo la sconfitta-beffa contro l’Inter nel match dell’ultima giornata di campionato. Un 1 a 0 arrivato su calcio d’angolo nelle pochissime azione offensive create dall’Inter. L’Atalanta sfiderà lo Spezia, reduce dal pareggio per 1 a 1 contro il Benevento.

L’Atalanta è quinta in classifica, lo Spezia è quindicesimo

L‘Atalanta di Gasperini è attualmente quinta in classifica, a 49 punti e a -1 dalla Roma quarta. L’obiettivo della squadra bergamasca è confermarsi di nuovo nei primi quattro posti di Serie A così da aver garantita la qualificazione alla prossima Champions League. A tal proposito martedì 16 marzo alle ore 21:00 l’Atalanta sfiderà il Real Madrid in Spagna nel ritorno degli ottavi di finale. La squadra di Gasperini partirà dalla sconfitta per 1 a 0 dell’andata a causa del gol di Mendy. Ritornando all’avversario della 27esima di giornata di campionato dell’Atalanta, attualmente è 15esima in classifica a 26 punti. +6 sul Torino terz’ultimo e +4 sul Cagliari quart’ultimo. La squadra di Nicola però potenzialmente potrebbe raggiungere sia Spezia che Benevento (entrambe a 26 punti) se dovesse vincere i due recuperi contro Sassuolo e Lazio. Match che sono stati posticipati a causa del focolaio da coronavirus che ha riguardato il Torino qualche giorno fa.

Nell’Atalanta mancheranno Hateboer e Sutalo

Il tecnico dell’Atalanta Giampiero Gasperini nel match della 27esima giornata di campionato non potrà schierare gli infortunati Hateboer e Sutalo. Ci sono diversi dubbi di formazione anche in considerazione della sfida Champions contro il Real Madrid prevista martedì 16 marzo. Sportiello dovrebbe essere il titolare in sostituzione di Gollini, Djimsiti invece dovrebbe giocare, panchina per Palomino. Pessina dovrebbe giocare titolare, Pasalic e Miranchuk dovrebbero quindi iniziare dalla panchina.

Muriel dovrebbe giocare titolare nel settore avanzato

In porta dovrebbe giocare Sportiello, difesa a tre con Toloi, Romero e Djimsiti. Centrocampo a quattro con Maehle che dovrebbe giocare sulla fascia destra, De Roon e Freuler centrali. Gosens dovrebbe essere il titolare sulla fascia sinistra. Pessina dovrebbe essere il trequartista. Ilicic e Muriel dovrebbero essere i titolari nel settore avanzato.

Nello Spezia mancheranno Krapikas, Pobega, Provedel, Rafael e Saponara

Il tecnico dello Spezia Vincenzo Italiano nel match di campionato contro l’Atalanta non potrà schierare Krapikas, Pobega, Provedel, Rafael e Saponara. Ci sono diversi dubbi di formazione. Ferrer dovrebbe giocare in difesa sulla fascia destra in sostituzione di Vignati, Erlic in difesa con Ismaily in panchina. A centrocampo Maggiore dovrebbe giocare, Con Sena che dovrebbe iniziare dalla panchina. Verde dovrebbe essere il titolare, Agudelo potrebbe giocare nel secondo tempo.

Verde, Nzola e Gyasi dovrebbero essere i titolari nel settore avanzato

In porta dovrebbe giocare Zoet, difesa a quattro con Ferrer, Erlic, Terzic e Bastoni. Centrocampo a tre con Ricci regista, Estervez e Maggiore dovrebbero essere le mezzali. Verde, Nzola e Gyasi dovrebbero giocare titolari nel settore avanzato.

Le probabili di formazioni di Atalanta e Spezia

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello – Toloi, Romero, Djimsiti – Maehle, De Roon, Freuler, Gosens – Pessina – Ilicic, Muriel. Allenatore Giampiero Gasperini

Spezia (4-3-3): Zoet – Ferrer, Erlic, Terzi, S. Bastoni – Estevez, Ricci, Maggiore – Verde, Nzola, Gyasi. Allenatore Vincenzo Italiano

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here