Saranno tre i match della 27esima giornata di campionato previsti nella giornata di sabato 13 marzo. Sassuolo-Verona si giocherà alle ore 15:00, Benevento-Fiorentina alle ore 18:00 e Genoa-Udinese alle ore 20:45. Allo stadio Marassi si sfidano due squadre dal morale contrastante, da una parte gli uomini di Ballardini arrivano dai tre punti conquistati nelle ultime cinque partite, maturati dopo due sconfitte (contro Inter e Roma) e tre pareggi. La squadra di Gotti invece arriva da due vittorie, due pareggi ed una sconfitta. Il Genoa nell’ultimo match ha subito una sconfitta contro la Roma per 1 a 0, l’Udinese invece ha battuto il Sassuolo 2 a 0 alla Dacia Arena.

Il Genoa è tredicesimo in classifica, l’Udinese undicesima

La classifica attuale ci dice che il Genoa è tredicesima a 27 punti, +7 sul Torino terz’ultimo. La squadra di Nicola deve però recuperare due match contro Sassuolo e Lazio. L’Udinese invece è undicesima a 32 punti, ben 12 punti sul terz’ultimo posto. Entrambe le squadre proveranno a raggiungere quanto prima la matematica permanenza in Serie A, magari posizionandosi in una posizione tranquilla al centro della classifica.

Nel Genoa mancheranno gli squalificati Destro e Masiello e l’infortunato Pellegrini

Il tecnico del Genoa Davide Ballardini non potrà schierare gli squalificati Destro e Masiello e l’infortunato Pellegrini nel match della 27esima giornata di campionato. Ci sono diversi dubbi di formazione, il primo riguarda il centrocampo, nello specifico fascia sinistra. Czyborra dovrebbe giocare in sostituzione di Giglione. Scamacca dovrebbe giocare titolare nel settore avanzato in sostituzione di Pjaca e Pandev. Il nazionale under 21 italiano dovrebbe affiancare Shomudorov.

Scamacca e Shomudorov dovrebbero giocare titolari nel settore avanzato

In porta dovrebbe giocare Perin, difesa a tre con Goldaniga, Radovanovic e Criscito. Centrocampo a cinque con Zappacosta che dovrebbe giocare sulla fascia destra, Badelj regista dovrebbe affiancare Zajc e Strootman. Czyborra dovrebbe essere il titolare sulla fascia sinistra. Scamacca e Shomudorov dovrebbero essere i giocatori titolari nel settore avanzato.

Nell’Udinese mancheranno Deulofeu, Jajalo, Ouwejan, Pussetto e Samir

Il tecnico dell‘Udinese Luca Gotti nel match della 27esima giornata di campionato non potrà schierare gli infortunati Deulofeu, Jajalo, Ouwejan e Pussetto e Samir. Due i dubbi di formazione, il primo riguarda la difesa il secondo il centrocampista di fascia sinistra. De Maio dovrebbe essere il titolare in sostituzione di Becao, Molina invece dovrebbe giocare sulla fascia sinistra, Zegelaar dovrebbe iniziare dalla panchina.

Pereyra e Llorente dovrebbero giocare titolari nel settore avanzato

In porta dovrebbe giocare Musso, difesa a tre con Becao, De Maio e Nuytinck. Centrocampo a cinque con Stryger Larsen che dovrebbe giocare sulla fascia destra. Walace il probabile regista dovrebbe affiancare De Paul e Arslan, Molina dovrebbe essere il titolare sulla fascia sinistra. Pereyra dovrebbe essere il trequartista, Llorente il giocatore titolare nel settore avanzato.

Le probabili formazioni di Genoa e Udinese

Genoa (3-5-2): Perin; Goldaniga, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Zajc, Badelj, Strootman, Czyborra; Shomurodov, Scamacca. Allenatore Davide Ballardini

Udinese (3-5-1-1): Musso; Becao, De Maio, Nuytinck; Molina, De Paul, Walace, Arslan, Stryger Larsen; Pereyra; Llorente. Allenatore Luca Gotti

Il match si disputerà alle ore 20:45 allo stadio Marassi e sarà trasmesso in diretta sull’emittente televisiva Dazn.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here