Please wait..
Please wait..
Serie AUltime Notizie

Calciomercato Juventus, Morata dovrebbe rimanere anche la prossima stagione

Il finale di stagione è ancora lontano ma la Juventus è già al lavoro per programmare il futuro. D’altronde la società bianconera sarà impegnata in una grande lavoro sul mercato. Allo stesso tempo dovrà risolvere anche alcune questioni contrattuali in bilico. Ci sono infatti diversi giocatori in scadenza di contratto a giugno 2022 (su tutti Cristiano Ronaldo e Dybala) di cui ancora non è ancora noto il loro futuro contrattuale. Allo stesso tempo si dovranno affrontare anche le situazioni dei giocatori arrivati lo scorso calciomercato estivo in prestito con diritto di riscatto. La società bianconera ha recentemente ufficializzato il riscatto definitivo di Weston McKennie dallo Schalke 04. Lo stesso dovrebbe avvenire per Federico Chiesa, con una trattativa che potrebbe essere definita a fine stagione. Su Alvaro Morata (arrivato in prestito con diritto di riscatto dall’Atletico Madrid) sembrerebbe essere certa la conferma anche la prossima stagione.

Morata dovrebbe rimanere anche la prossima stagione

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato Alvaro Morata dovrebbe essere una punta della Juventus anche la prossima stagione. Come è noto infatti è arrivato a Torino dall’Atletico Madrid in prestito oneroso a 10 milioni di euro con diritto di riscatto a 45 milioni di euro a giugno 2021. La Juventus però ha la possibilità di rinnovare il prestito per un’altra stagione pagando ulteriori 10 milioni di euro alla società spagnola e riscattandolo a 35 milioni di euro a giugno 2022. Molto dipenderà dalle esigenze di bilancio della società bianconera a fine stagione. Se non ci sarà la possibilità di investire sull’acquisto definitivo, la Juventus rinnoverà il prestito.

La conferma di Pirlo ulteriore garanzia di conferma per Morata

Quello che sembra certo è che Alvaro Morata rimanga a Torino anche la prossima stagione, soprattutto se dovesse essere confermato sulla panchina bianconera Andrea Pirlo. Il tecnico ha ricevuto rassicurazione dal presidente Andrea Agnelli anche dopo l’eliminazione dalla Champions League contro il Porto. A meno di un finale di stagione disastroso, Pirlo sarà la guida tecnica della squadra bianconera anche nella stagione 2021-2022.

Il futuro professionale di Paulo Dybala

Sembrerebbe esserci invece più incertezza rispetto al futuro professionale di Paulo Dybala. L’argentino prima dell’infortunio subito a metà gennaio contro il Sassuolo stava definendo l’incontro con la Juventus per ridiscutere il rinnovo di contratto. Alla fine però l’infortunio ha rallentato la trattativa. Molto dipenderà dal modo in cui rientrerà Paulo Dybala in squadra e da ciò che dimostrerà sul campo. La società bianconera sarebbe intenzionata a prolungargli il contratto alle condizioni però stabilite dalla stessa. D’altronde la crisi economica dovuta all’emergenza coronavirus porta la Juventus a diminuire il tetto ingaggi. Per questo non vorrebbe andare oltre i 10 milioni di euro a stagione per il contratto di Paulo Dybala. L’argentino però ne vorrebbe almeno 13 di milioni a stagione. La sensazione è che un’eventuale conferma della punta argentina passi da un suo grande finale di stagione.

Altro giocatore a rischio conferma per la prossima stagione è Cristiano Ronaldo. Nonostante un contratto fino a giugno 2022, il portoghese potrebbe chiedere la cessione in estate. Ci sarebbe infatti l’interesse di Manchester United e Real Madrid per il giocatore.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button