La Juventus durante il prossimo calciomercato estivo potrebbe proseguire la sua strategia di mercato basata sull’investimento in giovani di qualità. Già dalla scorsa stagione infatti si è deciso di cedere alcuni giocatori over 30 per affidarsi a talenti destinati a rappresentare il presente ed il futuro della rosa bianconera. Sono partiti Matuidi e Higuain (trasferitisi entrambi all’Inter Miami nella Major League Soccer) mentre a gennaio 2021 ha rescisso il suo contratto Khedira, che ha poi firmato con l’Hertha Berlino. Sono arrivati invece Kulusevski (classe 2000), Weston McKennie (classe 1998), Arthur Melo (classe 1996) e Federico Chiesa (classe 1997). L’unica eccezione è stata Alvaro Morata (classe 1998), anche se la punta spagnola è ancora giovane e può dare molto alla Juventus. Accanto a questi sono stati confermati senatori come Bonucci, Chiellini, Buffon e Cristiano Ronaldo, che dovrebbero rimanere nella Juventus anche la prossima stagione.

Cristiano Ronaldo dovrebbe rimanere alla Juventus anche la prossima stagione

A proposito della punta portoghese, negli ultimi giorni è stato criticato in maniera decisa dalla stampa ma anche da alcuni tifosi della Juventus in riferimento alle prestazioni non ideali offerte dal giocatore nelle due sfide di Champions League contro il Porto. L’ennesima eliminazione della Juventus dalla massima competizione europea ha acuito evidentemente i malumori di alcuni sostenitori bianconeri, che si sono scagliati anche contro il portoghese. Critiche a cui Ronaldo a risposto con una tripletta nella sfida di campionato contro il Cagliari. In questi giorni alcuni giornali spagnoli hanno parlato della possibilità di un addio di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Indiscrezione smentita dal giornale sportivo Tuttosport, che ha parlato invece di una probabile permanenza del giocatore anche nella prossima stagione.

Cristiano Ronaldo ha un prezzo di mercato di 50 milioni di euro

Fra i motivi a sostegno dell’ipotesi di una permanenza di Cristiano Ronaldo alla Juventus anche nella stagione 2021-2022 il contratto che lo lega alla società bianconera fino a giugno 2022. La Juventus infatti difficilmente vorrà rinunciare al suo giocatore, a meno di una clamorosa offerta. Si è parlato di un interesse di Manchester United e Real Madrid per Ronaldo. Attualmente l’unica società che non avrebbe problemi ad investire 50 milioni di euro per il cartellino del giocatore ed ulteriori 30 milioni a stagione per un contratto di almeno due anni è quella inglese. Difficile infatti che la società spagnola decida di riportare il portoghese a Madrid anche in considerazione del modo in cui il giocatore si sarebbe lasciato con il presidente Florentino Perez.

Milik possibile acquisto nel settore avanzato

Sembrerebbe quindi improbabile l’addio di Cristiano Ronaldo alla Juventus. La società bianconera dovrebbe confermare sia il portoghese che Morata e Paulo Dybala. A questi dovrebbe aggiungersi un’alternativa nel settore avanzato, una prima punta diversa da Alvaro Morata. Il giocatore apprezzato dalla società bianconera sembrerebbe essere Arkadius Milik, ex Napoli ma attualmente all’Olympique Marsiglia. Potrebbe lasciare la Francia per un prezzo di mercato di circa 12 milioni di euro. Altro nome che piace alla Juventus è Memphis Depay, in scadenza di contratto a giugno 2021 con il Lione. Sarebbe quindi un acquisto a parametro zero. Sull’olandese però ci sarebbe l’interesse anche del Barcellona.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here