La sconfitta contro il Benevento ha alimentato inevitabilmente i malumori fra i tifosi della Juventus. Non solo, le ultime indiscrezioni di mercato confermano di un presunto disappunto da parte della dirigenza bianconera in riferimento al tonfo contro i campani. La panchina di Pirlo non sarebbe più così salda, le prossime partite potrebbero essere decisive per il futuro dell’attuale allenatore della Juventus. Intanto però c’è molto lavoro per il direttore sportivo Fabio Paratici. Il dirigente bianconero dovrà necessariamente alleggerire la rosa così da poter investire sui giocatori di qualità di cui necessita la rosa. A proposito di partenze le ultime indiscrezioni di mercato confermerebbero l’interesse del Manchester United per Paulo Dybala.

Il Manchester United potrebbe offrire 50 milioni di euro per Dybala

Il Manchester United sarebbe interessata a Paulo Dybala. La società inglese avrebbe individuato l’argentino il rinforzo ideale per il settore offensivo. L’obiettivo infatti è investire su una punta che possa sostituire la prossima stagione Edinson Cavani, che difficilmente rinnoverà il suo contratto. Lo United potrebbe offrire 50 milioni di euro per il cartellino di Dybala. Offerta che però difficilmente sarà accettata dalla Juventus, che valuta il suo giocatore intorno ai 75 milioni di euro. Il futuro professionale dell’argentino a Torino potrebbe dipendere da questo finale di stagione. Se il giocatore dimostrerà di essere decisivo nelle ultime undici partite rimaste, non è da scartare la possibilità di un rinnovo di contratto e quindi una sua permanenza a Torino.

La distanza sul rinnovo di contratto fra offerta Juve e richieste di Dybala

Non sarà però una trattativa semplice quello che potrebbe definirsi nei prossimi mesi fra Dybala e la Juventus. Ci sarebbe infatti molta distanza fra offerta bianconera (da 10 milioni di euro a stagione) e richieste del giocatore (da circa 13 milioni di euro a stagione). Si arriverà ad una decisione probabilmente entro la fine della stagione. La Juventus infatti se non troverà l’intesa sarà costretta a cederlo per monetizzare da una sua cessione. Il rischio infatti è che possa perdere l’argentino a parametro zero alla fine della prossima stagione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here