La Juventus si affiderà soprattutto agli scambi di mercato durante il prossimo calciomercato estivo. Sembra difficile infatti pensare ad investimenti pesanti da parte delle società europee, condizionate evidentemente dalla crisi economica dovuta all’emergenza coronavirus. Per questo alcuni giocatori considerati esuberi potrebbero rappresentare delle ottime contropartite tecniche per arrivare ai giocatori che interessano sul mercato. Uno di quelli che potrebbe rientrare in questa tipologia di trattativa è Adrien Rabiot, che vanta estimatori in Spagna ed in Inghilterra. Piace infatti al Barcellona ma anche alle due squadre di Manchester. Di recente però sarebbe stata soprattutto la società catalana a dimostrare interesse nei confronti del centrocampista francese. A tal punto che sarebbe pronta ad offrire in cambio un giocatore gradito alla Juventus.

Possibile scambio di mercato Rabiot-Dembélé

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato il Barcellona sarebbe pronta ad offrire il cartellino di Dembélé per l’acquisto di Rabiot. Una trattativa che potrebbe trovare il gradimento della Juventus. Il trequartista catalano fra l’altro va in scadenza di contratto a giugno 2022 ed il suo prezzo negli ultimi mesi è diminuito notevolmente. Il Barcellona per acquistarlo dal Borussia Dortmund investì più di 100 milioni di euro, in estate potrebbe venderlo per la metà, ovvero per 50 milioni di euro. Se si dovesse concretizzare lo scambio, la Juventus dovrebbe però inserire una somma cash di almeno 20 milioni di euro considerando il diverso prezzo di mercato dei due giocatori.

Il mercato della Juventus

Anche Alex Sandro e Aaron Ramsey potrebbero rappresentare delle contropartite tecniche per arrivare ai giocatori che interessano sul mercato. Il brasiliano potrebbe finire al Chelsea in cambio di Emerson Palmieri. Il centrocampista gallese invece potrebbe trasferirsi all’Everton per arrivare alla punta Moise Kean. Anche in questo caso (come nell’eventuale scambio Rabiot-Dembélé) la Juventus dovrebbe inserire una somma cash di almeno 20 milioni di euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here