Jorge Mendes attualmente rappresenta uno degli agenti sportivi più famosi al mondo. Insieme a Mino Raiola e a Jonathan Barnett è infatti dei procuratori che ha più guadagnato in commissioni negli ultimi anni. Nato a Lisbona il 7 gennaio 1966, all’età di 30 anni fonda la società di procura Gestifute, attualmente considerata la seconda più ricca la mondo dietro alla Mondial Sport Management di Costantin Dumitrascu, André Buffard e Reinhart Ziegler. La Gestifute dall’anno del suo lancio ha superato 100 milioni di dollari in guadagni in commissioni. Inoltre sono stati firmati contratti per una somma superiore al miliardo di dollari.

I principali giocatori gestiti da Jorge Mendes

La società di procura sportiva Gestifute gestisce alcuni dei giocatori migliori al mondo. Su tutti spicca evidentemente Cristiano Ronaldo, trasferitosi nell’estate 2018 dal Real Madrid alla Juventus per circa 100 milioni di euro. Mendes gestisce anche gli interessi sportivi di Bernardo Silva (Manchester City), James Rodriguez (Everton), Ederson e Cancelo (Manchester City), Di Maria (Paris Saint Germain), Fabinho (Liverpool), Ruben Neves (Wolverhampton), Semedo (Wolverhampton), Diego Costa (senza squadra), Andrè Silva (Eintracht Francoforte), Guedes (Valencia), Otamendi (Benfica), Andrè Gomes (Everton), Ruben Dias (Manchester City), Ghoulam (Napoli), Pizzi (Benfica) , Pereira (Crotone), Renato Sanches (Lille), Falcao (Galatasaray), Moutinho (Wolverhampton), Rui Patricio (Wolverhampton), Garay (Valencia), Wallace (Yeni Malatya Spor Kulübü) e Jota (Liverpool).

I principali tecnici gestiti da Jorge Mendes

Gran parte degli allenatori ‘gestiti’ da Jorge Mendes sono portoghesi. Il più conosciuto evidentemente è Josè Mourinho, rimasto di recente senza panchina dopo l’esonero da tecnico del Tottenham. Il noto agente sportivo cura gli interessi sportivi anche di Paulo Fonseca (Roma), Espirito Santo (Wolverhampton), Costinha (Nacional de Madeira), Faria (ex vice di Mourinho), Lage e Capucho. Il 22 aprile 2019 si è parlato anche di un possibile collaborazione professionale con Gennaro Gattuso, in seguito ad una cena milanese insieme. “Siamo amici, ceniamo spesso e parliamo di calcio”, ha spiegato l’allenatore del Milan, che – ufficialmente – però pare non avere un contratto con l’agente portoghese.

La storia di Jorge Mendes

Il noto agente sportivo Jorge Mendes aveva provato da giovane la carriera da calciatore. A 20 anni però decise di non coltivare più questa passione a causa del rifiuto di molte società nel tesserarlo. Il suo primo lavoro è stato la gestione di un negozio di noleggio video. Ha poi lavorato come Dj e poi ha aperto prima un bar e successivamente un night club a Caminha. Proprio nella sua discoteca conobbe diversi giocatori, da lì iniziò la sua carriera da agente sportivo. Il suo primo giocatore è stato Nuno Espirito Santo (attuale tecnico del Wolverhampton). Il trasferimento più importante invece è stato quello di Cristiano Ronaldo nelle varie esperienze professionali che hanno riguardato la punta della Juventus negli anni.

Jorge Mendes e il Wolverhampton

Dopo l’acquisizione del club inglese dei Wolverhampton Wanderers da parte del fondo Fosun International, Mendes è stato ingaggiato come procuratore sportivo della società inglese. Insieme all’aiuto del direttore generale della squadra, Andrea Butti, e del direttore sportivo Kevin Thelwell, sono stati acquistati 12 giocatori nelle successive sei settimane, durante la finestra di calciomercato dell’estate 2016. Negli ultimi cinque anni hanno militato tantissimi giocatori assistiti da Jorge Mendes nel Wolverhampton a tal punto che molti addetti ai lavori si sono chiesti se la società fosse sua.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here