Please wait..
Serie AUltime Notizie

Mino Raiola: da cameriere a Re del mercato

Uno degli agenti sportivi più conosciuto al mondo è sicuramente Mino Raiola. Il procuratore italiano vanta nella sua ‘scuderia’ giocatori di notevole qualità e che hanno movimentato e stanno movimentando il calciomercato europeo oramai da diversi anni. Attualmente è uno degli agenti sportivi celebrati ma la sua professione se l’è costruita anche grazie alle sue abilità imprenditoriali.

Nasce a Nocera Inferiore (in provincia di Salerno) nel 1967, dopo un anno dalla sua nascita la sua famiglia decide di emigrare in Olanda. Il papà avvia con successo un’attività di ristorazione, nella quale Mino si adopera facendo il cameriere. Nel frattempo consegue la maturità classica, frequenta anche due anni di giurisprudenza. Da giovane Raiola giocò nelle giovanili dell’Harlem, smettendo però all’età di 18 anni. All’età di 20 anni diventa responsabile del settore giovanile dell’Harlem. Sono anni importanti per lui anche dal punto di vista imprenditoriale. Acquista infatti un ristorante della catena McDonald’s per poi successivamente rivenderlo. Fonda una società di intermediazione, denominata Intermezzo, ed in questa inizia a curare gli interessi sportivi dei giocatori olandesi.

Nel 1992 porta in Italia Bryan Roy, nel 1994 Bergkamp e Jonk all’Inter

Proprio con la sua attività da intermediario inizia a collaborare con le società di Serie A, occupandosi di alcuni trasferimenti dei giocatori olandesi nel campionato italiano. Nel 1992 infatti porta Roy al Foggia, due anni dopo invece favorisce l’arrivo all’Inter del centrocampista Wim Jonk e della punta Dennis Bergkamp, entrambi ex Ajax. Successivamente diventa Agente Fifa, fondando a Montecarlo l’agenzia Sportman. Da qui che inizia a rappresentare giocatori importanti, che poi diventano famosi nel calcio europeo.

Raiola, agente sportivo di Pavel Nedved e Zlatan Ibrahimovic

Raiola è stato anche il protagonista di uno dei trasferimenti più discussi dell’inizio degli anni 2000. Ci si riferisce in particolar modo al passaggio di Pavel Nedved dalla Lazio alla Juventus. Proprio l’attuale vicepresidente bianconero è stato il primo giocatore importante al quale Raiola ha curato gli interessi sportivi. L’agente sportivo è conosciuto anche perché segue da anni Zlatan Ibrahimovic. Proprio in occasione del trasferimento della punta svedese dall’Inter al Barcellona nel 2009, Raiola riuscì ad inserire una clausola rescissoria nella quale i catalani si impegnavano a pagargli 1,2 milioni di euro a stagione fino a giugno 2014.

Le negoziazioni maggiori di Mino Raiola

La carriera da agente sportivo è iniziata molto presto per Mino Raiola. La sua prima negoziazione risale al 1988, quando curò il trasferimento di Frank Rijckard dallo Sporting Lisbona al Milan. Successivamente si occupò anche del passaggio di Bergkamp e Jonk dall’Ajax all’Inter nel 1993, così come del trasferimento di Nedved dalla Lazio alla Juventus. I bianconeri nel 2001 investirono più di 40 milioni di euro per il centrocampista.

Di seguito quelle più rilevanti dal 2010 in poi:

Robinho – dal Manchester City al Milan nel 2010

Balotelli – dall’Inter al Manchester City nel 2010

Ibrahimovic – dall’Inter al Barcellona nel 2010

Ibrahimovic – dal Milan al Paris Saint Germain nel 2012

Balotelli – dal Manchester City al Milan nel 2013

Balotelli – dal Milan al Liverpool nel 2014

Pogba – dalla Juventus al Manchester United nel 2016

Lukaku – dall’Everton al Manchester united nel 2017

Manolas – dalla Roma al Napoli nel 2019

Lozano – dal Psv Eindhoven al Napoli nel 2019

De Ligt – dall’Ajax alla Juventus nel 2019

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button