Serie A

Chi è Pierluigi Gollini? Età, stipendio, carriera, patrimonio, vita privata

Pierluigi Gollini è uno dei portieri emergenti del nostro calcio. L’atleta dell’Atalanta ha evidenziato una crescita continua nel corso degli anni e ormai si vocifera apertamente di un suo trasferimento nel corso della prossima estate. Magari alla Roma, che sembra la più interessata ad assicurarselo al fine di ovviare alle non brillanti prestazioni di Pau Lopez e Antonio Mirante.

Chi è Pierluigi Gollini

Pierluigi Gollini, nato a Bologna il 18 marzo del 1995, è uno dei migliori portieri della sua generazione. Dotato di fisico e reattività, ha saputo evidenziare notevole continuità nel corso degli anni. Una dote che gli ha consentito non solo di catturare la maglia da titolare nell’Atalanta, ma anche di proporsi in azzurro. Diventando uno dei possibili protagonisti del prossimo calciomercato estivo, durante il quale le porte di molte squadre saranno assegnate a nuovi inquilini.

La sua carriera

Pierluigi Gollini ha iniziato la sua carriera nel settore giovanile della Spal, mettendosi subito in evidenza. Tanto da essere acquistato dalla Fiorentina nel 2010. Due anni dopo ha lasciato i viola per il Manchester United, ove però non è riuscito ad imporsi. Tornato in Italia si è accasato al Verona, ove ha esordito nella massima serie il 24 settembre 2014, nella gara pareggiata dai veneti con il Genoa.
Nell’estate del 2016 si è nuovamente trasferito in Inghilterra, stavolta nell’Aston Villa, restando sino alla metà della stagione, quando è stata l’Atalanta ad assicurarsene le prestazioni. Un investimento pari a 4,5 milioni ampiamente ripagato negli anni successivi.

Quanto guadagna Gollini?

Pierluigi Gollini guadagna 0,8 milioni netti a stagione. Una cifra quindi abbastanza bassa per un giocatore che fa già parte del giro della Nazionale e che potrebbe allettare le squadre interessate ad assicurarsene le prestazioni in estate.

La sua vita privata

Pierluigi Gollini ha avuto una relazione con Giulia Provvedi, cantante de “Le Donatella”. Dopo la fine del loro rapporto non si hanno notizie in tal senso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button