Joao Pedro è uno dei punti di forza del Cagliari. Un legame ormai consolidato, quello tra l’attaccante brasiliano e gli isolani, tale da aver spinto la dirigenza a ipotizzare un diniego alla sua cessione, a meno di offerte irrinunciabili. Nel corso dell’estate, però, questo proposito potrebbe rivelarsi difficile da concretizzare, considerato l’interesse generale sul giocatore.

Chi è Joao Pedro

Joao Pedro Geraldino dos Santos Galvão, questo il suo nome completo, è nato a Ipatinga, il 9 marzo del 1992. Attaccante completo, è capace di ricoprire con eguale efficacia tutti i ruoli offensivi, sempre con notevoli risultati. All’ottima tecnica di base tipica dei giocatori brasiliani, aggiunge una tenacia non comune, che si trasforma in alcuni momenti in vero e proprio furore agonistico, tale farne un vero e proprio trascinatore.

La sua carriera

Joao Pedro ha iniziato la sua carriera professionistica nell’Atletico Mineiro, attirando presto la curiosità degli osservatori.
Nell’estate del 2010 è stato quindi il Palermo a decidere di concretizzare un interesse risalente a tre anni prima, portandolo a titolo definitivo in Sicilia. Dopo l’esordio in Serie A, avvenuto il 16 gennaio 2011, nel corso della trasferta persa a Cagliari per 3-1, non ha più però avuto opportunità. I rosanero hanno quindi deciso di mandarlo in prestito a maturare, prima al Vitoria Guimaraes, poi al Penarol e, ancora, al Santos e all’Estoril Praia.
Al termine di questo percorso, è stato quindi ceduto al Cagliari, ove è finalmente riuscito a sfruttare le sue qualità, collezionando 71 reti nelle 217 gare disputate coi sardi nelle sette stagioni disputate in maglia rossoblù.

Quanto guadagna Joao Pedro?

Joao Pedro guadagna attualmente 1,4 milioni di euro. Tra i giocatori in forza al Cagliari guadagnano più di lui Diego Godin (3), Nahitan Nandez (1,6), Marko Rog e Giovanni Simeone (1,5) .

La sua vita privata

Joao Pedro è sposato con Alessandra Chiarello. I due si sono conosciuti nel 2011 e hanno un figlio, Andrè Felipe, cui il giocatore dedica ogni goal segnato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here