Please wait..
Serie A

Chi è Luis Muriel? Età, stipendio, carriera, patrimonio, vita privata

Luis Muriel è uno dei migliori attaccanti attualmente operanti sui campi della penisola. Le sue capacità, in particolare, sono state esaltate nel corso degli ultimi anni dalla possibilità di militare in una squadra come l’Atalanta, abituata a trarre il meglio da tutti i componenti della rosa. Tanto da rappresentare uno dei maggiori segreti nella straordinaria crescita del team orobico.

Chi è Luis Muriel

Luis Muriel è nato a Santo Tomàs, il 16 aprile del 1991. Centravanti abbastanza atipico, abituato a svariare molto lungo il fronte d’attacco, si avvale di una notevole capacità balistica con entrambi i piedi. Cui aggiunge una velocità di base non indifferente, se pur limitata nel corso delle ultime stagioni da alcuni problemi di peso. Problemi che non gli hanno impedito comunque di trasformarsi in un cecchino inesorabile.

La sua carriera

Luis Muriel ha iniziato la sua carriera professionistica al Deportivo Cali, ove ha subito mostrato doti da attaccante di razza, attirando le attenzioni dell’Udinese.
Dopo averlo acquistato, la società friulana lo ha quindi inviato in prestito al Granada, prima di farlo rientrare alla base e spedirlo a Lecce, ancora in prestito. In Salento Muriel ha quindi mostrato la sua maturazione, spingendo la dirigenza friulana a riportarlo a Udine.
Da questo momento ha iniziato un lungo percorso, nel corso del quale ha vestito le maglie di Sampdoria, Siviglia, Fiorentina e Atalanta. Nel corso del quale ha segnato più di cento reti in totale, ritagliandosi un ruolo anche nella nazionale colombiana, con cui ha disputato 36 gare, condite da 7 reti.

Quanto guadagna Muriel?

Luis Muriel guadagna attualmente 1,8 milioni di euro. Si tratta dello stipendio più elevato all’interno della rosa atalantina, pareggiato soltanto da quello di Josip Ilicic e Duvan Zapata.

La sua vita privata

Luis Muriel è sposato con la modella Paula Lenteria, sua connazionale. La coppia ha avuto sin qui tre figlie: Maria Paula, Maria Camila e Maria Celeste.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button