La favorita del girone E all’Europeo 2021 è sicuramente la Spagna. La nazionale del commissario tecnico Luis Enrique sfiderà Polonia, Svezia e Slovacchia. Polonia e Svezia sulla carta dovrebbero contendersi il secondo posto anche la Slovacchia di Hamsik proverà a dimostrare a giocarsi le sue possibilità. Saranno i due i calciatori che giocano nel campionato italiano che dovrebbero far parte dei convocati per l’Europeo 2021: Fabian Ruiz del Napoli e Alvaro Morata della Juventus. Utilizziamo il condizionale perché Luis Enrique non ha ancora ufficializzato i 26 giocatori che parteciperanno alla massima competizione europea. Spicca l’assenza del portiere della Roma Pau Lopez, che si è infortunato di recente e non sarà disponibile per l’Europeo 2021.

Il calendario del girone E

Il primo match della Spagna all’Europeo 2021 sarà contro la Svezia ed è previsto lunedì 14 giugno alle ore 21:00 a Bilbao. Successivamente sfiderà nella seconda giornata la Polonia sabato 19 giugno alle ore 21:00 a Bilbao. Infine giocherà cntro la Slovacchia, sempre a Bilbao, mercoledì 23 giugno alle ore 18:00.

Prima giornata
Polonia-Slovacchia (Lunedì 14 giugno, ore 18.00 – Dublino)
Spagna-Svezia (Lunedì 14 giugno, ore 21.00 – Bilbao)

Seconda giornata
Svezia-Slovacchia (Venerdì 18 giugno, ore 15.00 – Dublino)
Spagna-Polonia (Sabato 19 giugno, ore 21.00 – Bilbao)

Terza giornata
Slovacchia-Spagna (Mercoledì 23 giugno, ore 18.00 – Bilbao)
Svezia-Polonia (Mercoledì 23 giugno, ore 18.00 – Dublino)

La rosa della Spagna all’Europeo 2021

Portieri

David de Gea (Manchester United)
Robert Sanchez (Brighton)
Unai Simon (Ath. Bilbao)
Kepa (Chelsea)

Difensori

Inigo Martinez (Ath. Bilbao)
Pau Torres (Villarreal)
Eric Garcia (Manchester City)
Diego Llorente (Leeds United)
Sergio Ramos (Real Madrid)
José Gayà (Valencia)
Sergio Reguilon (Tottenham)
Jordi Alba (Barcellona)
Daniel Carvajal (Real Madrid)
Sergi Roberto (Barcellona)
Hector Bellerin (Arsenal)
Pedro Porro (Sporting Lisbona)
Jesus Navas (Siviglia)

Centrocampisti

Rodri (Manchester City)
Sergio Busquets (Barcellona)
Marcos Llorente (A. Madrid)
Koke (A. Madrid)
Fabian Ruiz (Napoli)
Mikel Merino (Real Sociedad)
Thiago Alcantara (Liverpool)
Dani Ceballos (Arsenal)
José Campana (Levante)
Marc Cucurella (Getafe)
Sergio Canales (Betis)
Pedri (Barcellona)
Oscar Rodriguez (Siviglia)

Punte

Dani Olmo (Lipsia)
Gerard Moreno (Villarreal)
Mikel Oyarzabal (Real Sociedad)
Alvaro Morata (Juventus)
Ferran Torres (Manchester City)
Bryan Gil (Eibar)
Ansu Fati (Barcellona)
Marco Asensio (Real Madrid)
Adama Traoré (Wolverhampton)
Rodrigo (Leeds United)

Da questa rosa probabilmente saranno selezionati i 26 giocatori che parteciperanno all’Europeo 2021. Una delle assenze più pesanti sarà quella di Ansu Fati, che è stato recentemente operato per la terza volta al ginocchio. La speranza per il Barcellona ma in generale per il calcio spagnolo è che possa risolvere questo problema che gli ha condizionato l’intera stagione. La punta spagnola dovrebbe ritornare a disposizione all’inizio della preparazione estiva del Barcellona.

La formazione ideale della Spagna

Gli addetti ai lavori considerano la Spagna una delle principali pretendenti alla vittoria finale dell’Europeo 2021. Oltre alle qualità notevoli della rosa la Spagna ha la possibilità di schierare diverse tipologie di formazioni, merito anche della duttilità di gran parte dei giocatori a disposizione del commissario tecnico Luis Enrique.

Di seguito la formazione che potrebbe schierare Luis Enrique durante l’Europeo 2021

4-2-3-1: De Gea – Carvajal, Sergio Ramos, Eric Garcia, Gayà – Llorente, Thiago Alcantara – Pedri, Dani Olmo, Rodri – Oyarzabal.

Per il ruolo di punta centrale saranno Oyarzabal del Real Sociedad e Morata della Juventus a giocarsi il posto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here