Il girone E dell’Europeo 2021 vanta nazionali competitive che potrebbero arrivare fino in fondo alla massima competizione europea. Su tutte spiccano Spagna e Polonia, sulla carta le favorite per il primo ed il secondo posto. A giocarsi il posto con la Polonia potrebbe essere la Svezia, che dovrà fare a meno di Ibrahimovic. La punta del Milan si è infortunata al ginocchio nel match contro la Juventus e dovrebbe rientrare per inizio preparazione estiva. Il commissario tecnico della Svezia si affida al centrocampista della Juventus Dejan Kulusevski, che nelle ultime partite sta dimostrando tutte le sue qualità in bianconero. Non è un caso che il tecnico Andrea Pirlo lo abbia schierato sia nel match contro l’Inter in campionato che nella finale di Coppa Italia contro l’Atalanta (vinta dai bianconeri). Kulusevski ha realizzato un gol ed un assist nel successo per 2 a 1 contro i bergamaschi. Il commissario tecnico Andersson ha già ufficializzato i 26 giocatori che parteciperanno alla massima competizione europea. Oltre a Kulusevski sono presenti nella rosa che parteciperà all’Europeo anche altri calciatori che giocano nel campionato italiano: Albin Ekdal dell Sampdoria e Mattias Svanberg del Bologna.

Il calendario del Girone E

La Svezia giocherà nella prima partita del girone E la Spagna, in un match evidentemente difficile anche perché gli spagnoli giocherà in casa, a Bilbao. Si disputerà lunedì 14 giugno alle ore 21:00. Il secondo match del girone sarà contro la Slovacchia venerdì 18 giugno alle ore 15:00 a Dublino. Infine ci sarà la sfida contro la Polonia, una partita che potrebbe rappresentare uno spareggio per il secondo posto. Si qualificano agli ottavi di finale le prime due nazionali dei girone e le quattro migliori terze di tutti i gironi.

Prima giornata
Polonia-Slovacchia (Lunedì 14 giugno, ore 18.00 – Dublino)
Spagna-Svezia (Lunedì 14 giugno, ore 21.00 – Bilbao)

2a giornata
Svezia-Slovacchia (Venerdì 18 giugno, ore 15.00 – Dublino)
Spagna-Polonia (Sabato 19 giugno, ore 21.00 – Bilbao)

3a giornata
Slovacchia-Spagna (Mercoledì 23 giugno, ore 18.00 – Bilbao)
Svezia-Polonia (Mercoledì 23 giugno, ore 18.00 – Dublin

I giocatori convocati per l’Europeo 2021

Portieri

Robin Olsen, Karl-Johann Johansson, Kristoffer Nordfeldt

Difensori

Mikael Lustig, Victor Lindelof, Andreas Granqvist, Martin Olsson, Ludwig Augustinsson, Filip Helander, Emil Krafth, Pontus Jansson, Marcus Danielson.

Centrocampisti-Punte: Sebastian Larsson, Albin Ekdal, Marcus Berg, Emil Forsberg, Alexander Isak, Gustav Svensson, Ken Sema, Viktor Claesson, Mattias Svanberg, Kristoffer Olsson, Dejan Kulusevski, Robin Quaison, Jordan Larsson, Jens Cajuste

La probabile formazione della Svezia

Il modulo di riferimento del commissario tecnico della nazionale della Svezia Janne Andersson è il 4-4-2, schema che probabilmente sarà utilizzato anche all’Europeo 2021. In porta troviamo Robin Olsen, giocatore il cui cartellino è di proprietà della Roma in prestito ma che attualmente è in prestito all’Everton; il settore difensivo è invece rappresentato da giocatori di grande esperienza come Lustig, Lindelof, Helander e Augustinsson. A centrocampo sulla fascia destra dovrebbe giocare Forsberg. Larsson dovrebbe essere il giocatore incaricato all’impostazione del gioco, supportato da Olsson. L’alternativa è a Mattias Svanberg, centrocampista del Bologna che in questa stagione è cresciuto molto con la squadra emiliana. Sulla fascia sinistra dovrebbe giocare Claesson. Dejan Kukusevski dovrebbe essere invece la seconda punta a supporto di Isak.

Probabile formazione Svezia (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelof, Helander, Augustinsson; Forsberg, Olsson, Larsson, Claesson; Kulusevski, Isak.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here