Serie A

Chi è Christian Kouamé? Età, stipendio, carriera, patrimonio, vita privata

Riuscirà Christian Kouamé a ritrovare l’ispirazione perduta nel corso dell’anno e mezzo sinora trascorso nella Fiorentina? Sono in molti a porsi la domanda, soprattutto dopo aver ammirato il giocatore nel corso della militanza al Genoa, quando sembrava ormai sulla rampa di lancio. E in particolare i tifosi e dirigenti viola, i quali avevano creduto di aver individuato un campione su cui poter puntare per il futuro.

Chi è Christian Kouamé

Christian Michael Kouakou Kouamé, questo il suo nome completo, è nato a Bingerville (Costa d’Avorio), il 6 agosto del 1987. Attaccante capace di svariare lungo tutto il fronte d’attacco con eguale efficacia, unisce buone doti tecniche alla grande velocità e alla forza fisica. La quale eccelle soprattutto quando la sua squadra si distende in contropiede.

La sua carriera

Christian Kouamé ha iniziato la sua carriera professionistica nel Prato, per poi passare al Cittadella, in serie B. Tra le file della formazione veneta ha quindi messo in evidenza tutte le sue doti, convincendo il Genoa ad investire su di lui. Una spesa ampiamente ripagata a suon di buone prestazioni e goal sonanti nell’anno e mezzo trascorso sotto la Lanterna. A partire dall’esordio in massima serie, avvenuto il 26 agosto del 2018 contro l’Empoli e bagnato da una rete decisiva ai fini del risultato (2-1).
Nel gennaio del 2020 è stata quindi la Fiorentina, a caccia di rinforzi, a bussare alle porte dei grifoni al fine di acquisirne il cartellino. Da questo momento, però, l’attaccante ivoriano si è inspiegabilmente smarrito, entrando in una crisi tecnica non ancora risolta.

Quanto guadagna Kouamè?

Christian Kouamé guadagna attualmente 1,2 milioni di euro. Il contratto è stato sottoscritto nel gennaio dello scorso anno, quando il giocatore è stato prelevato dal Genoa.

La sua vita privata

Christian Kouamé è sposato con Karelle Kaely. La loro relazione è stata allietata nel 2018 dalla nascita del piccolo Michael.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button