Emmanuel Gyasi è stato una delle maggiori rivelazioni dell’ultima Serie A. Il centrocampista italiano di origini ghanesi, infatti, è risultato decisivo per il conseguimento di una sospirata e, per taluni, versi, sorprendente salvezza dello Spezia. Dimostrando di non aver assolutamente risentito del salto di categoria, immergendosi validamente in una realtà sempre molto difficile da affrontare.

Chi è Emmanuel Gyasi

Emmanuel Gyasi, nato a Palermo l’11 gennaio del 1994, è un centrocampista offensivo dotato di attitudine alla fatica e notevole tecnica di base. Doti che gli hanno permesso di reggere all’impatto con la massima serie, in cui ha esordito il 27 settembre 2020, nella gara persa con il Sassuolo per 4-1, sino a diventare una vera e propria colonna nello schema di gioco predisposto da Italiano.

La sua carriera

Emmanuel Gyasi ha iniziato a farsi notare nelle giovanili del Torino, per poi iniziare la carriera professionistica nel Pisa, ove è però rimasto pochi mesi, prima di trasferirsi al Mantova.
Tra il 2015 e il 2018 ha quindi dato via ad una vera e propria girandola di trasferimenti, nel corso della quale ha via via indossato le casacche di Carrarese, Pistoiese e Sudtirol.
Finalmente, nell’estate di quell’anno è stato lo Spezia a puntare su di lui, venendo ripagato da una serie di buone prestazioni, tali da aprirgli anche le porte della Nazionale ghanese, con la quale ha esordito proprio di recente, nella gara pareggiata 1-1 contro il Sudafrica.

Quanto guadagna Gyasi?

Emmanuel Gyasi guadagna appena 0,1 milioni di euro netti a stagione. Uno stipendio quindi addirittura inferiore a quello di molti Primavera dei clubs più importanti e che sarà sicuramente ritoccato nell’immediato futuro.

La sua vita privata

Emmanuel Gyasi è fidanzato con Carolina Rossi, figlia del direttore sportivo del Sassuolo. Club al quale il centrocampista spezzino ha segnato la rete della vittoria nella gara di ritorno tra le due squadre, nel mese di febbraio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here