La Juventus nelle prossime settimane è attesa da un grande lavoro sul mercato. Il nuovo tecnico Massimiliano Allegri lavorerà a stretto contatto con il dirigente Federico Cherubini per definire le strategie di mercato da adottare durante il calciomercato estivo. Si proverà però ad alleggerire la rosa già a giugno, considerando infatti che a fine mese ci sarà l’approvazione del bilancio d’esercizio. Si cercherà infatti di ottenere plusvalenze finanziarie così da attutire il debito registrato dalla società bianconera nelle ultime due stagioni a causa della pandemia da coronavirus. Fra i possibili partenti spiccano i nomi di Demiral, Ramsey e Cristiano Ronaldo. A questi potrebbe aggiungersi anche Bernardeschi. Nonostante la stima di Allegri nei confronti del centrocampista, la Juventus potrebbe decidere di cederlo per motivi finanziari. Il giocatore infatti potrebbe essere scambiato con il difensore del Milan Alessio Romagnoli.

Possibile scambio di mercato Bernardeschi-Romagnoli

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato Milan e Juventus potrebbero essere protagoniste di uno scambio di mercato che riguarderebbe nello specifico due giocatori assistiti dall’agente sportivo Mino Raiola. Ci riferiamo ad Alessio Romagnoli e a Federico Bernardeschi. Entrambi in scadenza di contratto a giugno 2022 con le rispettive società, potrebbe decidere di rilanciarsi in un’altra squadra dopo le difficoltà delle ultime stagioni. Inoltre tale scambio di mercato sarebbe utile dal punto di vista tecnico ma anche finanziario. Bernardeschi sarebbe infatti il trequartista ideale per Stefano Pioli da schierare nel 4-2-3-1 del Milan. Romagnoli invece sarebbe la prima alternativa a Chiellini (che dovrebbe rinnovare il suo contratto con la Juventus per almeno un’altra stagione). Essendo un mancino potrebbe quindi essere molto utile a Massimiliano Allegri, che ha solo Chiellini come centrale di piede sinistro. Alla lunga Romagnoli potrebbe anche sostituire il capitano bianconero.

Bernardeschi-Romagnoli utile dal punto di vista finanziario

L’eventuale scambio di mercato Bernardeschi-Romagnoli sarebbe molto utile anche per il bilancio d’esercizio di Milan e Juventus. Le società infatti potrebbero scrivere a bilancio un’importante plusvalenza finanziaria. In un momento storico difficile dal punto di vista economico ed in cui è difficile cedere giocatori per somme cash, le plusvalenze finanziarie sono importanti per attutire le passività registrate dalle società di calcio. Fra l’altro tale scambio di mercato sarebbe favorito anche dall’agente sportivo Mino Raiola, che cura gli interesse sportivi di entrambi i giocatori. Sempre con Raiola la Juventus starebbe valutando l’ingaggio di Gianluigi Donnarumma. Il portiere potrebbe infatti trasferirsi a parametro zero in bianconero. Prima però si proverà a cedere Szczesny, che ha mercato soprattutto in Inghilterra. Piace anche alla Roma, alla ricerca di un portiere. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato però la Juventus lo valuta almeno 40 milioni di euro.

Hakan Calhanoglu potrebbe rinnovare il suo contratto con il Milan

Potrebbe invece rimanere al Milan Hakan Calhanoglu, per il quale fino a qualche giorno fa si parlava di un interesse concreto della Juventus. Il centrocampista turco potrebbe rinnovare il suo contratto in scadenza a giugno 2021 con la società rossonera. Di certo il giocatore dovrà accettare uno stipendio più basso rispetto alle sue iniziali richieste. Il Milan infatti non vorrebbe andare oltre i 4 milioni di euro netti a stagione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here