L’Inter è attesa da un mese di giugno impegnativo in tema calciomercato. Saranno settimane dedicate soprattutto alle cessioni in previsione approvazione del bilancio d’esercizio. Fra gli obiettivi societari ci sono infatti plusvalenze finanziarie per almeno 80 milioni di euro e una diminuzione del monte ingaggi del 20-30%. La prima cessione potrebbe essere quella di Hakimi, che potrebbe trasferirsi al Paris Saint Germain per circa 80 milioni di euro. Tale partenza garantirebbe una plusvalenza finanziaria di almeno 40 milioni di euro, essendo stato acquistato per altrettanti milioni dal Real Madrid. Da non scartare la possibilità di un’altra cessione pesante. Il maggior indiziato sembra essere Lautaro Martinez, che piace ad Atletico Madrid e Real Madrid. Per quanto riguarda invece la diminuzione del monte ingaggi, la società nerazzurra proverà a cedere quei giocatori che pesano in maniera evidente sui costi societari. L’Inter avrebbe stilato una lista di nomi che non sarebbero considerati utili al progetto sportivo nerazzurro. Su tutti spiccano il centrocampista Perisic e la punta Alexis Sanchez.

I possibili partenti durante il calciomercato estivo

Uno dei giocatori che potrebbe lasciare l’Inter è Ivan Perisic. Il centrocampista croato ha il contratto in scadenza a giugno 2022 e guadagna circa 5 milioni di euro a stagione. Uno stipendio considerato pesante dalla società nerazzurra che lo potrebbe cedere in estate anche per evitare di perderlo a parametro zero alla fine della prossima stagione. Stesso motivo per cui potrebbe lasciare l’Inter Alexis Sanchez, che ha un contratto fino a giugno 2023. A questi potrebbe aggiungersi anche Arturo Vidal, che guadagna invece intorno ai 6 milioni di euro Il contratto del centrocampista cileno è fino a giugno 2022. Ci sarà quindi molto lavoro da fare per l’amministratore delegato Giuseppe Marotta e per il direttore sportivo Piero Ausilio.

Potrebbero essere ceduti a titolo definitivo anche Lazaro, Nainggolan e Joao Mario

L’Inter è al lavoro anche sulle cessioni dei giocatori che nell’ultima stagione hanno giocato in prestito. L’unico che attualmente non ha offerte è Valentino Lazaro, che ha giocato in prestito nel Hertha Berlino. Per il centrocampista belga Nainggolan invece dovrebbe esserci il trasferimento a titolo definitivo al Cagliari, squadra in cui ha giocato in prestito nell’ultima stagione. La società sarda potrebbe acquistarlo per circa 10 milioni di euro ma non è da scartare la possibilità diventi una contropartita tecnica per l’acquisto del centrocampista uruguaiano Nandez. Si starebbe definendo anche la cessione di Joao Mario allo Sporting Lisbona per circa 7 milioni di euro. Il centrocampista portoghese dovrebbe firmare un contratto di quattro anni a un milione di euro a stagione.

Il mercato dell’Inter

L’Inter dovrà rinforzare la rosa in vista di una stagione in cui proverà a confermarsi in campionato e a qualificarsi almeno agli ottavi di finale di Champions League. Ci saranno poi acquisti anche in previsione lista Champions League. Per questo dovrebbe arrivare Cordaz come secondo portiere di Handanovic. L’ex Crotone infatti è cresciuto nel settore giovanile nerazzurro. Dovrebbero poi arrivare almeno un terzino destro ed un terzino sinistro. Nel primo caso si valuterebbero diversi nomi. Piace Florenzi anche se nelle ultime ore l’Inter sarebbe interessata soprattutto a Emerson Royal. Altro giocatore che piace è Marusic della Lazio. Come terzino sinistro il preferito sembra essere Emerson Palmieri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here