Serie AUltime Notizie

Calciomercato Inter, si lavora ad un vice Lukaku: Caicedo possibile affare low cost

L’Inter nelle prossime settimane lavorerà soprattutto sulle cessioni. Entro il 30 giugno, data d’approvazione del bilancio d’esercizio, la società nerazzurra proverà ad ottenere plusvalenze finanziarie così da attutire il debito accumulato nelle ultime due stagioni. La pandemia da coronavirus ha evidentemente causato non pochi problemi dal punto di vista finanziario non solo all’Inter ma in generale a tutte le società di calcio. Per questo sarà importante vendere bene.

La prima cessione potrebbe essere quella di Hakimi. Il terzino destro potrebbe trasferirsi al Paris Saint Germain per circa 80 milioni di euro. La società nerazzurra però proverà ad ottenere un tesoretto anche dalle cessioni cosiddette minori. Ad esempio si starebbe lavorando alla cessione a titolo definitivo dei giocatori che la scorsa stagione hanno giocato in prestito in altre società. Ci si riferisce a Valentino Lazaro, Radja Nainggolan e a Joao Mario.

Potrebbe arrivare Caicedo come vice Lukaku

Il centrocampista austriaco attualmente però non ha ricevuto offerte interessanti da altre società dopo il prestito al Hertha Berlino. Il centrocampista belga invece potrebbe essere riscattato dal Cagliari a titolo definitivo così come Joao Mario dallo Sporting Lisbona. Per il resto, si va verso la riconferma di Kolarov, Vecino, Young e Ranocchia. Per quanto riguarda gli arrivi, si lavora su un rinforzo per per la fascia destra e per la fascia sinistra. Piace molto Emerson Palmieri, che potrebbe lasciare il Chelsea a prezzo vantaggioso. Si parla di una valutazione di mercato di circa 20 milioni di euro, con il Chelsea che però potrebbe concedere una dilazione di pagamento.

Si cerca inoltre un vice Lukaku. L’obiettivo infatti è trovare un giocatore simile al belga come caratteristiche tecniche e fisiche. Il giocatore che piace molto a Simone Inzaghi è Felipe Caicedo. La punta ecuadoregna è stata un protagonista importante della Lazio nelle ultime stagioni, con Simone Inzaghi che lo ha schierato diverse volte. Potrebbe essere un’occasione di mercato in quanto va in scadenza di contratto a giugno 2022 e quindi avrebbe un prezzo vantaggioso. Inoltre anche lo stipendio sarebbe sostenibile nonostante l’Inter stia lavorando ad una diminuzione del monte ingaggi del 20-30%.

Caicedo guadagna circa 2 milioni di euro a stagione

La punta Felipe Caicedo potrebbe essere il profilo ideale come alternativa a Romelu Lukaku. Sia tecnicamente che fisicamente ricorda molto la punta belga. Potrebbe arrivare per pochi milioni di euro considerando che è in scadenza a giugno 2022. Attualmente guadagna circa 2 milioni di euro, l’Inter potrebbe confermargli lo stipendio che percepisce alla Lazio. Probabile che possa arrivare anche un altro giocatore nel settore avanzato, soprattutto se dovesse partire Alexis Sanchez. Non è da scartare però la possibilità che rimanga Andrea Pinamonti. Simone Inzaghi lo valuterà durante il ritiro ma la punta dell’under 21 con il tecnico piacentino potrebbe avere maggior spazio. D’altronde Inzaghi nella sua esperienza professionale alla Lazio ha dimostrato di saper valorizzare diversi talenti. Con lui infatti si sono affermati i vari Felipe Luiz, Luis Alberto e Sergej Milinkovic Savic. Oltre al fatto che è riuscito a far rendere al meglio Ciro Immobile. Di conseguenza è probabile che Marotta possa costruire una squadra ricca di giovani talenti, che il tecnico piacentino possa far crescere e maturare nell’Inter.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button