Prima vendere, poi acquistare. Sembra questa la strategia di mercato che la Juventus potrebbe utilizzare durante il calciomercato estivo. Una strategia però di non facile attuazione considerando la crisi economica che sta riguardando anche il mondo del calcio dovuta all’emergenza coronavirus. Più probabile a questo punto che la società bianconera possa attingere al mercato dei parametro zero e soprattutto a quello degli scambi. A tal riguardo tanti giocatori bianconeri potrebbero essere utilizzati come contropartite tecniche per arrivare a determinati acquisti. Ad esempio si parla di un possibile scambio di mercato che riguarderebbe Cristiano Ronaldo con uno fra Mauro Icardi del Paris Saint Germain e Paul Pogba del Manchester United. La Juventus inoltre potrebbe utilizzare uno fra Rovella e Fagioli come possibili contropartite tecniche per arrivare a Locatelli. Nelle ultime ore si parla anche di Daniele Rugani come possibile pedina di scambio.

Rugani possibile contropartita tecnica per Milenkovic

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato il difensore centrale Daniele Rugani interessa alla Fiorentina come rinforzo della difesa. Il classe 1994 la scorsa stagione ha giocato nella prima parte nel Rennes e nella seconda nel Cagliari. L’ingaggio pesante che percepisce (guadagna 3 milioni di euro a stagione) hanno portato la società sarda a non riscattarlo dalla Juventus. Di conseguenza Rugani ritornerà a Torino in attesa probabilmente di una cessione. Proprio la Fiorentina sarebbe interessata al giocatore.

La Juventus invece potrebbe acquistare Nikola Milenkovic, centrale della squadra toscana in scadenza di contratto a giugno 2022. Di conseguenza le due società potrebbero definire uno scambio di mercato più una somma cash da aggiungere da parte della società bianconera. D’altronde Daniele Rugani ha un prezzo di mercato di circa 5 milioni di euro, Milenkovic di circa 25 milioni di euro. Essendo però in scadenza a giugno 2022 la sua valutazione di mercato sarebbe diminuita a circa 10-15 milioni di euro. Potrebbero quindi bastare 10 milioni di euro in cash oltre a Rugani per l’acquisto del classe 1997. Il nazionale serbo sarebbe una richiesta di mercato del tecnico della Juventus Massimiliano Allegri.

Il mercato della Juventus

La Juventus sarebbe interessata ad un altro giocatore della Fiorentina. Ci si riferisce a Dusan Vlahovic, punta classe 2000 protagonista di una grande stagione nella squadra toscana. Il nazionale serbo sarebbe ritenuto il profilo ideale per il settore avanzato per caratteristiche tecnica e per età. Si andrebbe ad integrare in un settore avanzato in cui dovrebbero essere confermati sia Morata che Dybala. Per Cristiano Ronaldo invece potrebbe esserci l’addio, come già anticipato ad inizio articolo. Ritornando a Vlahovic, la sua valutazione di mercato è di circa 60 milioni di euro. Somma importante che però la Juventus potrebbe pagare con pagamento dilazionato. La società bianconera quindi potrebbe acquistare la punta serba nella formula di pagamento alla Chiesa, ovvero in prestito con riscatto dilazionato nelle prossime stagioni.

La Juventus starebbe lavorando anche altri rinforzi come punta. Piace Arkadius Milik dell’Olympique Marsiglia e Gabriel Jesus de Manchester City. La punta brasiliana potrebbe lasciare la società inglese in prestito con riscatto nelle prossime stagioni. D’altronde difficilmente rimarrà in Inghilterra qualora dovesse arrivare al Manchester City Harry Kane.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here