Mattia Zaccagni potrebbe essere uno dei nomi più gettonati del prossimo calciomercato. Considerato una delle maggiori rivelazioni dell’ultimo biennio di Serie A, l’attaccante scaligero è ormai entrato nell’ultima fase del contratto che lo lega all’Hellas. Cui sembra aver comunicato l’intenzione di non rinnovare, spingendo quindi molte società a guardare con molto interesse in direzione di Verona.

Chi è Mattia Zaccagni

Mattia Zaccagni, nato a Cesena il 16 giugno 1995, è un centrocampista offensivo in grado di giocare anche sulla fascia. Dotato di ottima tecnica di base, si distingue in particolare per il grande dinamismo e la capacità di fare la scelta migliore anche sotto sforzo. Doti che hanno attirato l’attenzione generale sulla sua persona.

La sua carriera

Mattia Zaccagni ha iniziato nel settore giovanile del Bellaria Igea Marina, arrivando infine a far parte della prima squadra. Adocchiato dal Verona, è quindi passato alla società scaligera, che ha deciso di fargli fare esperienza con il Venezia, tra i semiprofessionisti, prima di riportarlo alla base.
Dopo aver fatto il suo esordio in massima serie, il 23 settembre 2015, contro l’Inter, nella finestra di mercato di gennaio è stato nuovamente inviato in prestito, stavolta al Cittadella.
Al termine della stagione è tornato a Verona, stavolta definitivamente, ritagliandosi un posto da titolare. Con la maglia gialloblu ha collezionato sinora 135 gare e 13 reti, grazie alle quali si è anche guadagnato una convocazione in Nazionale.

Quanto guadagna Mattia Zaccagni?

Mattia Zaccagni guadagna 0,5 milioni di euro netti all’anno. Considerato come si vadano infittendo le indiscrezioni su una sua possibile cessione, si tratta di un livello retributivo il quale potrebbe sensibilmente lievitare nell’immediato futuro.

La sua vita privata

Sulla vita privata di Mattia Zaccagni non si sa praticamente nulla. Nelle interviste rilasciate anche nel corso degli ultimi mesi, il giocatore non ha mai accennato ad una fidanzata, preferendo mantenere la discussione su temi prettamente calcistici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here