Pawel Dawidowicz si appresta a partecipare ad Euro 2020, nelle file della sua Nazionale. Il difensore del Verona è reduce da una buona stagione con gli scaligeri, nel corso della quale è riuscito a mettere in mostra una notevole crescita di rendimento, la quale gli ha permesso di tornare ad indossare la maglia della Polonia e di guadagnarsi il rinnovo di contratto con il club veneto.

Chi è Pawel Dawidowicz

Pawel Dawidowicz, nato a Olsztyn il 20 maggio del 1995, è un centrale difensivo in grado di giocare anche in qualità di mediano, grazie alle buone doti tecniche che lo caratterizzano. Molto forte fisicamente e dotato di buon senso tattico, soffre in campo aperto contro avversari veloci, riuscendo comunque a compensare questa pecca con il senso della posizione.

La sua carriera

Pawel Dawidowicz ha iniziato la sua carriera nelle giovanili del Lechia Danzica, per poi arrivare in prima squadra nel corso della stagione 2012-13. Acquistato dal Benfica nell’estate del 2014, nel successivo biennio ha militato nella formazione B del club lusitano, per poi essere ceduto in prestito al Bochum.
Nell’estate del 2017 è stato quindi prelevato dal Palermo, con cui ha disputato il torneo cadetto, prima di essere acquistato dal Verona. Con gli scaligeri ha esordito in Serie A il 25 agosto 2019, nella gara pareggiata contro il Bologna, in cui è stato espulso dopo appena 13 minuti per un fallo da ultimo uomo su Orsolini. Con i veneti ha sinora disputato 45 gare, di cui 30 nell’ultimo torneo, segnando una rete.

Quanto guadagna Pawel Dawidowicz?

Pawel Dawidowicz guadagna 0,3 milioni di euro netti all’anno. Ha appena rinnovato il suo contratto sino al 2025, senza che però siano trapelate le cifre dell’operazione.

La sua vita privata

Pawel Dawidowicz è fidanzato con la connazionale Zuzanna. Una relazione da lui stesso pubblicizzata all’inizio dell’anno quando, dopo aver segnato una rete contro il Lecce, lo ha dedicato espressamente alla sua compagna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here