Sarà un calciomercato estivo ricco di trasferimenti quello che inizierà a luglio. Nonostante non ci sia molta disponibilità economica, le società di calcio sono pronte a sfidarsi per alcuni giocatori ed in alcuni casi anche a collaborare. Potrebbero essere utilizzata molto come formula di trasferimento quella degli scambi di mercato, anche perché garantisce importanti plusvalenze finanziarie alle società che decidono di utilizzarla. Tante novità potrebbero arrivare dal mercato delle punte, visto che molti giocatori sono in scadenza di contratto a giugno 2022. Basti pensare a Cristiano Ronaldo e a Kylian Mbappé. Il portoghese potrebbe decidere di lasciare la Juventus per una nuova esperienza professionale. Piace al Paris Saint Germain, qualora Mbappé dovesse trasferirsi al Manchester United o del Real Madrid. Sull’argomento ha parlato anche il noto giornalista sportivo Paolo Paganini. Dal suo account ufficiale di Twitter ha dichiarato che molti dei trasferimenti delle punte potrebbero dipendere dal futuro professionale di Harry Kane.

Se Kane si trasferisce al Mancehster City, la Juventus potrebbe presentare un’offerta per Gabriel Jesus

Il giornalista sportivo Paolo Paganini tramite il suo account ufficiale di Twitter ha dichiarato: “Il mercato delle punte a livello europeo, ruoterà soprattutto intorno a Harry Kane. Se va al Paris Saint Germain (che per ora non vuole cedere Mbappe al Real) Icardi è in uscita (Juventus, Milan, Roma) se va invece al Manchester City la Juventus punta a Gabriel Jesus!”. Secondo l’esperto di mercato quindi tutto sembra dipendere dal futuro professionale della punta del Tottenham, che potrebbe trasferirsi al Paris Saint Germain o al Manchester City. Qualora dovesse scegliere la società inglese, per la Juventus potrebbe presentarsi un’occasione di mercato. Quella dell’acquisto di Gabriel Jesus, che potrebbe lasciare l’Inghilterra in prestito con riscatto dilazionato nelle prossime stagioni. La valutazione di mercato del brasiliano è di circa 60 milioni di euro, che però sarebbero distribuiti su più stagioni. Probabile però che l’eventuale arrivo di Gabriel Jesus possa definirsi solo con la cessione di Cristiano Ronaldo.

Potrebbero arrivare Pjanic e Locatelli

La Juventus dovrebbe rinforzare anche il centrocampo. Una delle principali difficoltà riscontrate dalla società bianconera durante la stagione 2020-2021 è stata l’assenza di qualità sulla mediana. Per questo potrebbero esserci almeno due rinforzi, un centrocampista davanti alla difesa ed una mezzala. Miralem Pjanic e Manuel Locatelli sarebbero i preferiti di Massimiliano Allegri. Il primo potrebbe arrivare in prestito di due anni dal Barcellona, il secondo invece ha un prezzo di mercato di circa 40 milioni di euro. La Juventus però potrebbe inserire una contropartita tecnica gradita la Sassuolo così da attutire l’esborso economico in cash da presentare alla società emiliana. Fagioli sarebbe un giocatore gradito agli emiliani.

Tolisso la possibile alternativa a Locatelli

La Juventus però starebbe lavorando anche ad un’alternativa a Locatelli. Si parla infatti di un interesse concreto per Corentin Tolisso, centrocampista del Bayern Monaco in scadenza di contratto con il Bayern Monaco a giugno 2022. Ha una valutazione di mercato di circa 20 milioni di euro anche se la società bavarese potrebbe concedere uno sconto visto il rischio di perderlo a parametro zero alla fine della prossima stagione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here