Please wait..
Serie AUltime Notizie

Calciomercato Inter, si valutano i sostituti di Eriksen: fra questi anche un ex nerazzurro

L’Inter sarà impegnata nelle prossime settimane ad un lavoro importante in tema calciomercato. La società ha chiesto alla dirigenza non solo di diminuire il monte ingaggi della rosa dell 20-30%, ma anche di guadagnare dalle cessioni un utile di almeno 80 milioni di euro. A rendere ancora più difficile il lavoro dell’amministratore delegato Giuseppe Marotta del direttore sportivo Piero Ausilio anche la situazione medica del centrocampista Christian Eriksen. Dopo lo spavento nel primo match dell’Europeo contro la Finlandia (il danese ha avuto un malore in campo dovuto ad un problema al cuore), è arrivata l’ufficialità che gli è stato impiantato un defibrillatore. Difficile che il regolamento rigido italiano conceda il certificato agonistico a Eriksen, che quindi potrebbe lasciare l’Inter per trasferirsi in un altro campionato. La società nerazzurra quindi dovrà trovare un sostituto della qualità del centrocampista danese.

 

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato l’Inter starebbe valutando diversi profili come sostituti di Christian Eriksen, che difficilmente rimarrà nella squadra nerazzurra la prossima stagione. Dopo il defibrillatore impiantato a seguito del problema al cuore riscontrato dal giocatore in Danimarca-Finlandia, Eriksen potrebbe essere costretto a lasciare l’Italia vista la rigidità delle regole stabilite per l’ottenimento dell’idoneità agonistica. Di conseguenza la società nerazzurra starebbe già lavorando ad un sostituto del centrocampista danese. Sono due i nomi che piacciono all’amministratore delegato Giuseppe Marotta.

Piace Van De Beek del Manchester United

Il primo è il trequartista olandese del Manchester United Donny Van de Beek, che con Eriksen condivide il passato professionale all’Ajax. La società inglese potrebbe cederlo anche perché non lo considera un titolare. Potrebbe partire in prestito con riscatto dilazionato nelle prossime stagioni. La sua valutazione di mercato è di circa 40 milioni di euro. Altro giocatore che piace è una vecchia conoscenza dell’Inter, si tratta di Mateo Kovacic.

Possibile il ritorno all’Inter di Kovacic

Il centrocampista dopo l’esperienza professionale all’Inter si è trasferito al Real Madrid. Anni quelli in Spagna caratterizzata da tante competizioni vinte a livello nazionale e soprattutto a livello internazionale, fra Champions League, Supercoppa Europea e Mondiale per Club. Successivamente è arrivato il trasferimento al Chelsea, dove la scorsa stagione ha vinto nuovamente la Champions League. Mateo Kovacic è uno dei giocatori più vincenti degli ultimi anni, anche se non è considerato un titolare nella squadra inglese. Per questo potrebbe accettare un’eventuale offerta dell’Inter. La sua valutazione di mercato è di circa 40 milioni di euro. Da scartare invece la possibilità di arrivare a Luis Alberto, nonostante sia un giocatore gradito in particolar modo al tecnico dell’Inter Simone Inzaghi che lo ha allenato alla Lazio. D’altronde il presidente Lotito lo valuta almeno 60 milioni di euro, somma non sostenibile dalla società nerazzurra in questo momento.

Il mercato dell’Inter

L’Inter venderà probabilmente Hakimi durante il calciomercato estivo. Lo ha dichiarato l’agente sportivo del giocatore Camaño. L’Inter lo valuta circa 80 milioni di euro, la società inglese avrebbe offerto 60 milioni di euro più il cartellino di Marcos Alonso. Probabile che nei prossimi giorni si possa arrivare ad una definizione della trattativa. Non è da scartare a questo punto la possibilità che Kovavic possa essere inserito nell’affare visto il possibile interesse della società nerazzurra per il centrocampista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button