Manuel Lazzari è ormai da tempo tra i migliori esterni di centrocampo del nostro massimo campionato. Un ruolo acquisito nel corso della sua esperienza spallina e confermato a Roma, con la Lazio, nell’ultimo biennio. Ora è quindi in attesa di capire se il prossimo anno continuerà a vestire la maglia biancoceleste, anche in considerazione delle indiscrezioni di mercato che lo riguardano.

Chi è Manuel Lazzari

Manuel Lazzari, nato a Valdagno il 29 novembre 1993, è un esterno di centrocampo dotato di grande rapidità e attitudine alla corsa. Doti che gli permettono di presidiare validamente la fascia, sprintando ripetutamente in modo da chiudere l’azione con cross radenti o tiri di discreta potenza.

La sua carriera

Manuel Lazzari ha dato vita ad una lunga gavetta prima di esplodere definitivamente. Nel corso della quale ha indossato le maglie di Montecchio Maggiore, Delta 2000 e Giacomense.
Proprio la fusione tra quest’ultima e SPAL gli ha consentito di fare un salto di categoria, approdando nelle file degli estensi, con cui è infine arrivato in Serie A. Nella quale ha fatto il suo esordio il 20 agosto 2017, nella gara pareggiata 1-1 con la Lazio.
E proprio alla società capitolina è approdato nell’estate del 2020, in cambio di 13,7 milioni di euro, oltre ai classici bonus e al cartellino di Murgia. Alle dipendenze di Simone Inzaghi ha disputato 64 gare, mettendo a segno 2 reti, riuscendo anche ad attirare l’attenzione della Nazionale, con cui ha sinora giocato due volte.

Quanto guadagna Manuel Lazzari?

Manuel Lazzari guadagna 1,5 milioni di euro netti all’anno. Lo stipendio è quindi abbastanza elevato, ma tiene conto del fatto che il giocatore è nell’orbita delle squadre nazionali e mette in evidenza grande continuità di rendimento.

La sua vita privata

Manuel Lazzari è fidanzato con Diletta Daolio. I due si sono conosciuti nel 2014, nel corso di una serata in discoteca e da quel momento non si sono più lasciati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here