Serie A

Chi è Tolgay Arslan? Età, stipendio, carriera, patrimonio, vita privata

Tolgay Arslan ha rappresentato una delle note più liete dell’Udinese, nel corso dell’ultima stagione agonistica. Il centrocampista turco nato in Germania, infatti, è riuscito a farsi notare per il contributo dato in mezzo al campo e per la grande continuità di rendimento. Tale da confermare le buone referenze con cui era giunto nel nostro Paese.

Chi è Tolgay Arslan

Tolgay Arslan, nato a Paderborn il 16 agosto 1990, è un centrocampista in grado di farsi valere sia nella costruzione del gioco che nella fase di ripiegamento. Riesce inoltre ad essere sovente pericolo in fase di conclusione, grazie alla capacità di scegliere il momento giusto per l’inserimento in avanti.

La sua carriera

Tolgay Arslan ha iniziato nelle giovanili del Borussia Dortmund, per poi trasferirsi all’Amburgo. Con il club anseatico ha fatto il suo esordio nel calcio dei grandi, indossandone la casacca sino al 2015, quando si è trasferito in Turchia, al Besiktas. Tra le cui file si è messo in grande evidenza, tanto da destare molto interesse preso molti clubs, tra cui alcuni italiani.
Nel gennaio del 2019 è quindi stato prelevato dal Fenerbahce, per 5 milioni di euro. Dopo un biennio in cui ha totalizzato 24 reti si è finalmente concretizzato il suo passaggio in Serie A, nelle file dell’Udinese. Con cui il centrocampista ha totalizzato 31 gare e 3 reti nella stagione di esordio. Confermando per grandi linee quanto già si sapeva di lui.

Quanto guadagna Tolgay Arslan?

Tolgay Arslan guadagna 600mila euro netti all’anno. Si tratta di un emolumento che può essere considerato in linea con gli standard in vigore nell’Udinese e il quale è stato stabilito proprio all’inizio della stagione.

La sua vita privata

Tolgay Arslan è sposato con la connazionale Jana. La loro relazione è stata resa ancora più salda dalla nascita di due figli, di cui però non si nulla, in quanto la coppia ha inteso preservarne la privacy.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button