La Juventus in questa settimana ha gettato le basi per la trattativa che potrebbe portare il centrocampista Manuel Locatelli a Torino. Il Sassuolo ha aperto alla cessione del nazionale italiano, settimana prossima si discuterà in un secondo incontro della valutazione di mercato di Locatelli, della formula di pagamento e dell’inserimento di contropartite tecniche. Sono diversi i giocatori che interesserebbero alla società emiliana da inserire nella trattativa per Locatelli. Il preferito sembra essere Radu Dragusin, difensore classe 2002 che ha firmato il rinnovo contrattuale con la Juventus qualche settimana fa. Al Sassuolo però piacciono anche il centrocampista Nicolò Fagioli e il trequartista Felix Correia. Dei tre però sarebbe più utile in questo momento il difensore romeno, visto che la società emiliana deve rinforzare il settore difensivo. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato però il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri non vorrebbe cedere Radu Dragusin.

Allegri avrebbe chiesto la permanenza di Dragusin

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri vorrebbe la permanenza di Radu Dragusin la prossima stagione. L’allenatore toscano stima molto il difensore classe 2002, inoltre sarebbe considerato molto utile come alternativa ai titolari. Anche perché l’impiego di Chiellini dovrà essere gestito visti i continui acciacchi del capitano bianconero. Inoltre potrebbero partire sia Merih Demiral che Daniele Rugani. Il nazionale turco infatti ha mercato in Inghilterra, piace all’Everton. Dalla sua cessione la Juventus potrebbe ricavare circa 30 milioni di euro. Il centrale toscano invece potrebbe essere inserito come contropartita tecnica per arrivare a Audero della Sampdoria.

In difesa sono certi della conferma Bonucci, Chiellini e De Ligt

Di conseguenza i giocatori che attualmente sono sicuri di rimanere in bianconero la prossima stagione sono Bonucci, Chiellini e De Ligt. A questi si aggiungerebbe appunto Dragusin, in caso di necessità potrebbe essere adattato come difensore centrale Danilo, anche se il brasiliano sarà probabilmente il titolare della fascia destra difensiva. Allegri infatti avrebbe intenzione di schierare Cuadrado come trequartista.

Si lavora all’acquisto di un secondo portiere: piace Audero

La Juventus dovrà acquistare anche un secondo portiere, dopo l’addio di Buffon. L’oramai ex bianconero ha deciso di fare una nuova esperienza professionale da protagonista trasferendosi al Parma. Giocherà in Serie B, ha firmato un contratto di due anni. Nell’idea di Buffon ci sarebbe l’idea di essere fra i convocati della nazionale italiana al mondiale in Qatar a dicembre 2022. Come sostituto di Buffon potrebbe arrivare Emil Audero. Il portiere della Sampdoria piace molto come alternativa a Szczesny, anche perché cresciuto nel settore giovanile della Juventus. Sarebbe quindi utile per la lista dei giocatori da presentare alla Uefa per la partecipazione alla prossima edizione della Champions League. Su Audero ci sarebbe però l’interesse anche dell’Inter. La Sampdoria lo valuta circa 20 milioni di euro ma, come già sottolineato in precedenza, la società bianconera potrebbe offrire come contropartita tecnica Daniele Rugani. In questo modo risparmierebbe circa 6 milioni di euro.

L’acquisto di Audero potrebbe essere finanziato anche dalla cessione di Mattia Perin, valutato circa 10 milioni di euro. L’ex Genoa piace alla Fiorentina. Non è però da scartare la possibilità che sia proprio Perin il secondo portiere della Juventus per la stagione 2021-2022.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here