Il Milan è al lavoro sul mercato in questi giorni per cercare di costruire la rosa in vista della prossima stagione. La dirigenza rossonera vorrebbe dare al tecnico Stefano Pioli già dall’inizio del ritiro estivo previsto il 7 e l’8 luglio gran parte della rosa che sarà protagonista nella stagione 2021-2022. Il direttore generale Paolo Maldini e il direttore sportivo Ricky Massara stanno lavorando alle conferme di alcuni giocatori che hanno contribuito alla conquista del secondo posto in classifica nella stagione 2020-2021.

Si lavora all’acquisto di Sandro Tonali e di Brahim Diaz

Ci riferiamo a Sandro Tonali e a Brahim Diaz, il cui cartellino attualmente è di proprietà rispettivamente del Brescia e del Real Madrid. Per il centrocampista italiano il Milan potrebbe inserire una contropartita tecnica della squadra per attutire l’esborso economico di circa 20 milioni di euro da presentare alla società lombarda. Per quanto riguarda invece lo spagnolo si starebbe lavorando ad un prestito con diritto di riscatto per circa 20 milioni di euro. Il Milan però sta lavorando anche all’acquisto di un trequartista centrale dopo l’addio di Hakan Calhanoglu, che si è trasferito a parametro zero all’Inter. La società rossonera starebbe valutando diversi profili. L’idea è quella di cogliere occasioni di mercato e non investire in maniera pesante su un giocatore di qualità. Anche perché gran parte dei trequartisti importanti che sono sul mercato hanno un ingaggio notevole.

Si valuta l’acquisto di Coutinho come trequartista centrale

In questi giorni si è parlato di un interesse concreto del Milan per James Rodriguez. Il giocatore dell’Everton potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto. Il problema di fondo è l’ingaggio che percepisce il colombiano. Guadagna addirittura di più di James Rodriguez il giocatore del Barcellona Philippe Coutinho. In scadenza di contratto a giugno 2023 con la società catalana il brasiliano ha un ingaggio di circa 12 milioni di euro a stagione. Può lasciare in prestito la Spagna ma per accettare un’eventuale offerta del Milan dovrebbe diminuire le sue richieste economiche. O magari il Barcellona potrebbe pagare parte dell’ingaggio del giocatore. Da valutare però la condizione fisica di Coutinho, che nelle ultime due stagioni ha subito degli infortuni che ne hanno condizionato l’impiego.

Il mercato del Milan

Il Milan starebbe lavorando all’acquisto anche di un centrocampista centrale e di una punta. L’occasione potrebbe arrivare dal Chelsea, ci riferiamo a Timoué Bakayoko, mediano francese nella stagione 2020-2021 in prestito al Napoli ed in scadenza di contratto con la società inglese a giugno 2022. Piace inoltre Hakim Ziyech, il trequartista però ha una valutazione di mercato di circa 30 milioni di euro ed un ingaggio stagionale da 6 milioni di euro a stagione. Potrebbe però lasciare il Chelsea in prestito a fine calciomercato estivo, qualora la società inglese non dovesse ricevere offerte per il giocatore. Altro profilo che piace al Milan è Oliver Giroud, punta francese che ha un contratto fino a giugno 2022. La società rossonera avrebbe già un’intesa su un ingaggio da 3,5 milioni di euro a stagione fino a giugno 2023. Tutto però dipenderà dall’eventuale rescissione consensuale del francese. Se riuscirà ad ottenerla, diventerà probabilmente un nuovo giocatore del Milan.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here