Arriva una clamorosa indiscrezione di mercato direttamente dall’Olanda e che porta l’autorevole firma del noto giornale sportivo Telegraaf. Ospite nella trasmissione televisive Orange Summer il caporedattore calcio del quotidiano olandese De Telegraaf Valentijn Driessen ha dichiarato che l’Inter sarebbe vicina all’acquisto di Denzel Drumfies. Sarebbe quindi il centrocampista di fascia destra del Psv Eindhoven e della nazionale olandese a sostituire Hakimi, che a giorni sarà ufficializzato dal Paris Saint Germain. Secondo Driessen infatti sarebbe l’agente sportivo Mino Raiola ad agevolare il trasferimento del suo assistito nella società nerazzurra.

Anche perché sempre secondo il caporedattore calcio del quotidiano olandese l’agente sportivo ne beneficerà in termini economici dell’approdo di Dumfries all’Inter. In merito al possibile interesse dell’Everton per il nazionale olandese Driessen ha sottolineato come bisogna avere i soldi per acquistare un giocatore. In questo momento l’Inter sembra avere disponibilità economica proprio per la cessione di Hakimi al Paris Saint Germain per circa 70 milioni di euro.

Dumfries sarebbe vicino all’Inter

“Da quello che ho capito, Dumfries ora sarebbe in viaggio verso l’Inter con Raiola. Mentre parliamo. L’Inter ha le carte migliori per comprarlo”. Queste le dichiarazioni del caporedattore calcio del giornale sportivo olandese De Telegraaf in riferimento al possibile trasferimento di Dumfries dal Psv Eindhoven all’Inter. Sarebbe evidentemente un acquisto importante in quanto il nazionale olandese è stato uno dei migliori giocatori dell’Europeo, segnando gol e fornendo assist decisivi ai suoi compagni. Fra l’altro anche con l’Olanda ha giocato in un centrocampo a cinque sulla fascia destra, più o meno la stessa idea di gioco del nuovo tecnico dell’Inter Simone Inzaghi. Driessen ha poi aggiunto: “E’ la stessa tipologia di giocatore di Hakimi, Raiola incasserà da questo trasferimento”.

capire quale sarà il prezzo di mercato di Dumfries, che dopo l’ottimo Europeo ha visto rivalutare il suo cartellino. Se probabilmente prima della massima competizione europea per nazionali era acquistabile per circa 10 milioni di euro (visto il contratto in scadenza a giugno 2023) probabile che ce ne vorranno almeno il doppio per convincere il Psv Eindhoven a cederlo.

L’Inter sarebbe interessata anche a Bellerin

L’Inter però segue altri giocatori per la fascia destra. Difficile pensare che possano esserci due acquisti importanti per la fascia destra, a meno che non si presentino occasioni di mercato. A smentire indirettamente le indiscrezioni di mercato del De Telegraaf ci ha pensato il noto giornalista sportivo ed esperto di mercato Nicolò Ceccarini, secondo il quale il vero obiettivo dell’Inter per la fascia destra è Hector Bellerin. Il tecnico Simone Inzaghi avrebbe dato anche il benestare per l’acquisto del terzino spagnolo, che come Dumfries dovrebbe avere una valutazione di mercato di circa 20 milioni di euro. L’Arsenal però potrebbe cederlo in prestito con diritto di riscatto. Una formula di pagamento che permetterebbe alla società nerazzurra di distribuire l’investimento in due stagioni.

Prosegue intanto il lavoro di Marotta e Ausilio per quanto riguarda le cessioni. Si valutano in particolar modo le partenze dei vari Nainggolan e Joao Mario, l’anno scorso in prestito rispettivamente al Cagliari e allo Sporting Lisbona. Oltre a loro potrebbero partire Arturo Vidal, Andrea Pinamonti e Sebastiano Esposito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here