Guglielmo Vicario è al centro di una vicenda molto intricata di calciomercato. Se sembrava ormai certa la sua cessione al Genoa, le notizie delle ultime ore lo danno invece ormai accasato all’Empoli, che lo avrebbe convinto prospettandogli maggiori possibilità di impiego rispetto ai grifoni.

Chi è Guglielmo Vicario

Guglielmo Vicario è nato a Udine, il 7 ottobre del 1996. Portiere dotato di grandi mezzi fisici, mette in evidenzia una buona reattività, che gli consente di presidiare in maniera molto efficace i pali e di farsi valere nelle uscite alte, sui palloni spioventi nella sua area.

La sua carriera

Guglielmo Vicario ha iniziato la sua carriera nel settore giovanile dell’Udinese, nello stesso momento in cui transitavano al suo interno anche Alex Meret e Simone Scuffet.
Nel 2014 è stato quindi inviato al Fontanafredda per favorirne la crescita in termini di esperienza. Dopo un anno si è poi trasferito al Venezia, ove ha giocato il successivo quadriennio.
Nell’estate del 2019 si è spostato a Perugia, restando coinvolto nella pessima annata degli umbri, terminata con la retrocessione.
Infine, nell’ultima stagione ha militato nel Cagliari, con cui ha fatto il suo esordio in Serie A, l’11 aprile 2021, nella gara persa dai sardi al Meazza contro l’Inter per 1-0. Dopo quella partita ha collezionato altre tre presenze, evidenziando buone doti che hanno spinto Genoa ed Empoli a disputarselo in sede di calciomercato.

Quanto guadagna Guglielmo Vicario?

Guglielmo Vicario guadagnava 0,3 milioni di euro netti all’anno, al Cagliari. Non è ancora chiaro, invece, quanto percepirà ad Empoli, anche se il nuovo contratto non dovrebbe discostarsi molto da quello precedente.

La sua vita privata

Guglielmo Vicario è fidanzato ormai da tempo. Lo ha ricordato lui stesso nel corso di una intervista rilasciata qualche tempo fa, affermando che la sua compagna studia a Milano. Questa è l’unica cosa che si sa sulla sua vita privata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here