La nazionale italiana è attesa dalla finale dell’Europeo prevista domenica 11 luglio a Wembley contro l’Inghilterra. Fra i protagonisti della squadra del commissario tecnico Roberto Mancini sta spiccando Federico Chiesa, che dopo essere partito come alternativa, è diventato titolare nel tridente con Immobile e Insigne. Il giocatore della Juventus ha segnato contro il Belgio nell’ottavo di finale e contro la Spagna nella semifinale. Inoltre ha dimostrato con la sua tecnica e velocità di creare molti problemi alle difese avversarie. Proverà a ripetersi anche contro l’Inghilterra. Sarà spettatore interessato del match anche il Liverpool, che secondo le ultime indiscrezioni di mercato, sarebbe interessato all’acquisto del centrocampista. La Juventus però lo riterrebbe incedibile, a meno di una clamorosa offerta. Arrivato lo scorso calciomercato estivo dalla Fiorentina, Chiesa ha dimostrato di valere tutti i 60 milioni di euro con i quali la società bianconera ha acquistato il giocatore.

Possibile offerta del Liverpool per Chiesa

Il centrocampista Federico Chiesa è arrivato alla Juventus in prestito biennale di circa 10 milioni di, più riscatto di 40 milioni euro a giugno 2022 e ulteriori 10 milioni di bonus. Una somma evidentemente importante, anche in considerazione del fatto che il giocatore avrebbe potuto lasciare a parametro zero la Fiorentina a giugno 2022. C’erano però molte squadre sul giocatore, per questo la Juventus lo ha acquistato già l’estate scorsa. Un investimento rivelatosi importante. La società bianconera lo considera attualmente incedibile a meno che arrivi un’offerta importante da almeno 90 milioni di euro. Chiesa è candidato ad essere un riferimento importante della Juventus di Massimiliano Allegri. Potrebbe giocare nel 4-3-3 sulla fascia destra ma anche come trequartista nel 4-2-3-1.

La nuova Juventus di Massimiliano Allegri

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri vuole affidarsi alla qualità la prossima stagione. Per questo è probabile che Kulusevski, Dybala e Chiesa siano di titolari, soprattutto in caso di 4-2-3-1. Come punta centrale, a meno di una clamorosa partenza, dovrebbe giocare Cristiano Ronaldo. L’allenatore toscano aspetta però il rinforzo di qualità  a centrocampo, che potrebbe essere Manuel Locatelli. La società bianconera avrebbe già trovato un’intesa sul prezzo di mercato del giocatore. Manca quella sulla formula di pagamento, con la Juventus che vorrebbe una dilazione di pagamento in tre-quattro anni. Probabile che venga inserita una contropartita tecnica gradita al Sassuolo.

Il mercato della Juventus

La Juventus dovrebbe acquistare anche una quarta punta, che si vada ad aggiungere ai vari Cristiano Ronaldo, Alvaro Morata e Paulo Dybala. La società bianconera difficilmente investire somme pesanti, per questo starebbe valutando Kaio Jorge. In scadenza di contratto a dicembre 2021 con il Santos, potrebbe arrivare a parametro zero a gennaio 2022. La società bianconera però potrebbe cercare di anticipare il suo arrivo già in estate pagando una somma vantaggiosa per il cartellino. Un investimento che dovrebbe essere di circa 10 milioni di euro. Kaio Jorge potrebbe accontentarsi anche di uno stipendio di circa 2 milioni di euro a stagione.

Sul brasiliano però ci sarebbe l’interesse anche di altre società italiane. Su tutte Milan e Napoli, che sono alla ricerca anche loro di un’alternativa nel settore avanzato. La società rossonera però sarebbe maggiormente interessata ad acquistarlo a parametro zero a gennaio 2022. Anche perché nei prossimi giorni potrebbe ufficializzare l’acquisto di Giroud dal Chelsea.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here