Serie A

Chi è Giacomo Bonaventura? Età, stipendio, carriera, patrimonio, vita privata

Giacomo Bonaventura è alle prese con la preparazione in vista della sua seconda stagione a Firenze. Nella quale si propone di superare i problemi che gli hanno impedito di esprimersi appieno in quella terminata da poco. E convincere di conseguenza la società viola ad affidarsi ancora a lui per il futuro.

Chi è Giacomo Bonaventura

Giacomo Bonaventura è nato a San Severino Marche, il 22 agosto 1989. Centrocampista estremamente versatile, è in grado di ricoprire con analogo rendimento il ruolo di mezzala o di esterno. Tra le migliori caratteristiche in suo possesso, la tecnica di base raffinata e la capacità di scegliere al meglio il momento dell’inserimento in area di rigore.

La sua carriera

Giacomo Bonaventura ha iniziato la sua carriera nelle giovanili dell’Atalanta, ultimando il suo percorso con l’esordio in Serie A, avvenuto il 4 maggio del 2008, nella gara vinta per 3-2 contro il Livorno.
Negli anni successivi è stato inviato in prestito prima al Pergocrema e poi al Padova, prima di rientrare a Bergamo ed essere aggregato alla prima squadra.
Dopo aver totalizzato 130 presenze e 23 reti, nel 2014 si è quindi trasferito al Milan, in cambio di 7 milioni di euro. In rossonero ha militato per sei stagioni, collezionando 155 gare e 30 reti, prima di svincolarsi e sistemarsi alla Fiorentina, nell’estate del 2020. Nell’ultima stagione in viola ha segnato 3 reti nelle 34 occasioni in cui è sceso in campo.
Vanta anche 15 presenze in Nazionale, con la quale ha esordito il 31 maggio del 2013, nella gara vinta contro San Marino, con il punteggio di 4-0.

Quanto guadagna Giacomo Bonaventura?

Giacomo Bonaventura guadagna 1,5 milioni di euro netti all’anno. Il contratto che lo lega alla Fiorentina dura sino al 30 giugno del 2022 e prevede un’opzione per un ulteriore anno.

La sua vita privata

Giacomo Bonaventura è sposato con Federica Ziliani. Il loro rapporto è nato nel 2011, quando il giocatore militava nell’Atalanta ed è stato reso ancora più solido dall’arrivo del figlio Edoardo, l’11 ottobre del 2020.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button