Potrebbe costare molto a Nicolò Fagioli il ritardo con cui si è presentato all’allenamento della Juventus. Il centrocampista, Frabotta e Di Pardo nella giornata di sabato hanno ritardato 10 minuti, un atteggiamento che non sarebbero stato gradito al tecnico Massimiliano Allegri. La conferma è arrivata dall’esclusione dei tre giocatori dall’amichevole giocata contro il Cesena sabato 24 luglio. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato potrebbe quindi lasciare in prestito la società bianconera, così come Di Pardo. Per quanto riguarda invece Frabotta, si parla da settimana di un interesse concreto dell’Atalanta per il nazionale under 21 italiano. La Juventus lo valuta circa 10 milioni di euro. Non è da scartare la possibilità venga ceduto in prestito con diritto di riscatto alla società bergamasca. Non dovrebbe fargli compagnia Merih Demiral.

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato infatti il nazionale turco sarebbe pronto a lasciare la Serie A ed andare a giocare in Germania. Ci sarebbe il Borussia Dortmund sul giocatore, pronto ad accontentare la Juventus sulla valutazione del giocatore. Potrebbero infatti arrivare circa 30 milioni di euro dalla partenza del nazionale turco. Soldi che sarebbe investiti per l’acquisto di Manuel Locatelli.

Le possibili cessioni della Juventus: Marco Pjaca al Torino

Altro nome che potrebbe lasciare la Juventus durante il calciomercato estivo è quello di Marco Pjaca. La punta croata infatti piace al Torino. Ci sarebbe già stato un contatto telefonico fra il giocatore ed il tecnico Ivan Juric. Non è da scartare la possibilità che la società piemontese offra circa 5 milioni di euro per il cartellino del giocatore. Pjaca dopo anni difficili caratterizzati da diversi infortuni muscolari è riuscito a giocare con continuità nella stagione 2020-2021 con il Genoa. Questo certifica la sua affidabilità dal punto di vista fisico mentre su quella tecnica da anni è considerato un giocatore di qualità. Juric potrebbe essere il giocatore in grado di rivalutarlo.

Potrebbero partire anche Rugani, Bernardeschi e Ramsey

La Juventus starebbe lavorando ad altre partenze. Piace molto Daniele Rugani, in particolar modo a Maurizio Sarri. Il tecnico della Lazio lo considererebbe il rinforzo ideale per la sua difesa. La società bianconera vorrebbe tenerlo come quarto centrale ma se dovesse arrivare un’offerta da 10 milioni di euro potrebbe partire. Anche Bernardeschi potrebbe lasciare la Juventus. Il suo contratto in scadenza a giugno 2022 potrebbe portare la società bianconera a considerare una sua cessione. Attualmente guadagna circa 4 milioni di euro a stagione, un ingaggio evidentemente pesante rispetto al fatto che è una riserva nella Juventus. Nei prossimi giorni dovrebbe esserci l’incontro fra il suo agente sportivo Mino Raiola e la società bianconera per provare a trovare un’intesa sul rinnovo di contratto. Se non dovesse arrivare, potrebbe esserci la cessione in Inghilterra. La sua valutazione di mercato è di circa 16 milioni di euro.

Più o meno la stessa di Aaron Ramsey, anche lui probabile partente durante il calciomercato estivo. A pesare è soprattutto l’ingaggio che percepisce, circa sette milioni di euro a stagione. La Juventus lo valuta circa 20 milioni di euro ma potrebbe cederlo anche per qualche milione in meno pur di alleggerire il monte ingaggi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here