La Juventus è attesa da un lavoro importante in tema mercato nelle prossime settimana. La società bianconera infatti oltre a rinforzare la rosa dovrà necessariamente alleggerirla sia per motivi di gestione del gruppo che economici. L’idea è quella di mettere a disposizione del tecnico Massimiliano Allegri un organico da 23 giocatori, anche perché in caso di necessità si può attingere anche dall’under 23 o dalla Primavera bianconera. Di recente è stata ufficializzata la cessione in prestito di Di Pardo, potrebbe toccare a breve anche a Frabotta.

Per quanto riguarda invece le cessioni a titolo definitivo, si parla soprattutto della possibile partenza di Merih Demiral, Federico Bernardeschi, Daniele Rugani e Aaron Ramsey. Il difensore interesserebbe a Borussia Dortmund e Atalanta, la Juventus lo valuta circa 40 milioni di euro. Allegri nella conferenza stampa di presentazione come nuovo tecnico della Juventus ha indirettamente confermato Bernardeschi ma il contratto in scadenza a giugno 2022 potrebbe portare ad una clamorosa cessione.

Possibile la cessione di Ramsey

Negli ultimi giorni si parla anche della possibile partenza di Daniele Rugani, a volerlo è Maurizio Sarri che cerca un difensore affidabile. I due hanno già avuto modo di lavorare insieme qualche stagione fa all’Empoli. Potrebbe trasferirsi in Inghilterra il centrocampista Aaron Ramsey. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato il gallese interesserebbe a Wolverhampton e al Tottenham. Proprio l’ex direttore sportivo della Juventus ed attuale direttore generale della società londinese Fabio Paratici potrebbe agevolare il mercato bianconero acquistando Ramsey. La sua valutazione di mercato è di circa 16 milioni di euro ma la sua eventuale partenza garantirebbe anche un ottimo risparmio sul monte ingaggi considerando che il gallese guadagna oltre i 7 milioni di euro a stagione. Se si dovesse concretizzare la sua partenza la Juventus potrebbe decidere di acquistare Miralem Pjanic. Il Barcellona considererebbe cedibile il centrocampista e potrebbe lasciarlo partire anche a parametro zero.

La Juventus potrebbe acquistare Miralem Pjanic

La Juventus starebbe valutando l’ingaggio di Miralem Pjanic. Il centrocampista infatti non sarebbe considerato utile dal tecnico del Barcellona Ronald Koeman, che avrebbe dato il benestare ad una sua cessione. Pjanic potrebbe lasciare a parametro zero la società catalana anche perché il suo stipendio pesa in maniera evidente sul monte ingaggi. Guadagna infatti circa 8,5 milioni di euro a stagione. In caso di partenza di Ramsey, la Juventus potrebbe quindi acquistarlo a parametro chiedendo però al giocatore di diminuire lo stipendio che attualmente percepisce al Barcellona. Pjanic potrebbe accettare un contratto di circa sei milioni di euro a stagione.

Il mercato della Juventus

La Juventus potrebbe acquistare anche una quarta punta per rinforzare il settore avanzato. Attualmente sono tre le punte a disposizione del tecnico Massimiliano Allegri. Il tecnico Massimiliano Allegri avrebbe chiesto un’alternativa, senza spendere somme importanti ma che accetti il ruolo di riserva. Kaio Jorge sarebbe il profilo gradito. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato la Juventus avrebbe già comunicato al Santos, società proprietaria del cartellino del brasiliano, di voler trattare l’ingaggio del giocatore. D’altronde Kaio Jorge va in scadenza di contratto a dicembre 2021 e già dal primo luglio potrebbe firmare un’intesa contrattuale con altre società valida dal primo gennaio 2022.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here