Alessandro Deiola si appresta a disputare la sua ottava stagione nelle file del Cagliari, ove rappresenta ormai un vero e proprio collante all’interno dello spogliatoio. Tanto da spingere il presidente sardo Giulini a rifiutare 2 milioni di euro offerti di recente dal Paok al fine di assicurarsene le prestazioni. Segno evidente dell’importanza non solo tecnica del centrocampista.

Chi è Alessandro Deiola

Alessandro Deiola è nato a San Gavino Monreale, il 1° giorno di agosto del 1995. Centrocampista dinamico e dotato di ottimo senso della posizione, si fa notare per l’attitudine a soccorrere i compagni, cercando di raddoppiare e pressare gli avversari e frenarne in tal modo l’impeto. Mentre ha qualche difficoltà nella fase di impostazione del gioco cui cerca di rimediare con il grande agonismo.

La sua carriera

Alessandro Deiola ha iniziato nelle giovanili del Cagliari, prima di essere inviato in prestito al Cuoiopelli, per accumulare preziosa esperienza.
Tornato alla base nell’estate del 2015, nell’anno successivo ha fatto il suo esordio in Serie A, il 28 agosto, nella gara pareggiata contro la Roma con il punteggio di 2-2, pochi giorni prima di andare allo Spezia, ancora in prestito.
Rientrato nell’isola al termine della stagione, ha da quel momento iniziato una sorta di pellegrinaggio che lo ha portato ad indossare anche le maglie di Parma, Lecce e ancora Spezia, alternandole a quella rossoblù. In totale ha sinora collezionato sino a questo momento 62 gare e reti con il club sardo.

Quanto guadagna Alessandro Deiola?

Alessandro Deiola guadagna 300mila euro netti a stagione. Il contratto sottoscritto con il Cagliari andrà in scadenza il 30 giugno del 2022, a meno che le parti non trovino un’intesa per il suo prolungamento nei colloqui già iniziati.

La sua vita privata

Alessandro Deiola è sposato con Debora Frau, un rapporto ormai consolidato e arricchito dalla nascita di due bimbe: Aurora e Bianca Anastasia, venuta alla luce il recente 9 aprile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here